Benzina e tariffe per i cellulari cosa hanno in comune? Erg Mobile 150 e 150 più

Erg Mobile, operatore virtuale legato alla nota catena di distributori di carburante, ha prorogato fino al 31 ottobre la durata delle tariffe 150 e 150 più. La prima è una ricaricabile che costa 8 euro al mese e offre 150 di chiamate e altrettanti sms. La seconda è uguale, ma con 2 euro in più ogni mese si può avere 1GB per la navigazione. Passare a Erg Mobile è gratuito, mentre una SIM nuova costa 4 euro, ma ne fornisce altrettanti di traffico.

A prima vista queste due tariffe non sembrano niente di eccezionale, ma possiedono una caratteristica che le rende uniche: si possono ripagare interamente con i rifornimenti di carburante presso i distributori Erg. Basta richiedere la carta fedeltà TotalErg, o scaricare l’omonima applicazione sul proprio smartphone, e mostrarla al gestore dopo aver fatto benzina (o diesel, o gpl ecc.).

A seconda dell’entità del rifornimento, vi saranno assegnati anche euro di ricarica, mostrati chiaramente su uno speciale scontrino chiamato Box Più. Con l’applicazione è ancora più semplice: la si mostra al gestore che vi passa sopra con un lettore di codice a barre. In un lampo sul cellulare apparirà anche il valore della ricarica accumulato, senza sprecare carta.

Logo-erg-mobile

Con TotalErg, inoltre, si ottengono anche bonus per il carburante e punti per prendere interessanti regali, tra i quali alcuni smartphone di buon livello.

Lascia un commento

grande distribuzione
prodotti per la casa