Sono il trend del momento in fatto di ultrabook: i convertibili, ossia portatili il cui schermo può essere usato come tablet.

Panasonic, al recente SMAU di Milano, ha presentato il suo nuovo convertibile, ossia il Toughbook CF-AX3, l’evoluzione del modello CF-AX2. Si tratta di un computer alquanto leggero, poco più di un chilo, e con uno spessore di soli 18mm. È molto resistente, tanto da sopportare cadute da 76 cm di altezza.

Il CF-AX3 è dotato di uno schermo multitouch da 11,6 pollici che si può girare di 180 gradi e attaccare alla tastiera, al fine di ricavarne un tablet. Soluzione non proprio comoda, ma comunque efficace.

L’ultrabook di Panasonic ha una peculiarità che lo rende unico: si può sostituire la batteria senza spegnere il computer (è dotato di una batteria tampone integrata) favorendo l’autonomia del dispositivo in assenza di una presa per l’energia elettrica.

IL CF-AX3 sfrutta il processore a basso consumo energetico Intel Core vPro i5-4300U, un dual-core da 1,9GHz (2,9GHz in Turbo Mode), e monta Windows 8.1, ma a richiesta si può utilizzare la versione precedente di questo sistema operativo.

Il prezzo si aggira intorno ai 1.800 euro, ma sale se si acquista la versione con connettività 3G o LTE.

Tags:
0 Comments

Inserisci risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Assistenza-clienti.it, P.I. 03389280367 - Protetto da licenza Creative Common CC BY-NC-SA 2.5. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. Privacy Policy e Cookie Law

Log in with your credentials

Forgot your details?