Acea problemi in tempo reale

La società multiservizi che oggi conosciamo con la denominazione Acea S.p.A. fu fondata nel lontano 1909 nella città di Roma. All’epoca si trattò di una delle prime imprese municipalizzate della storia nazionale, e a sostenerne l’avvio fu principalmente il sindaco Ernesto Nathan, che già da qualche anno auspicava la realizzazione di un’impresa municipale che gestisse e amministrasse sia la rete di distribuzione dell’elettricità sia la rete tramviaria.

Nei primi anni le fu data la denominazione di Azienda Elettrica Municipale, poi modificata in Azienda Elettrica del Governatorato nel 1925. I decenni successivi furono importanti sia per lo sviluppo di altre attività fondamentali per la collettività, come la distribuzione capillare della rete idrica e di quella elettrica, e una serie di ammodernamenti portarono a cambiare nuovamente il nome in Azienda Comunale Elettricità e Acque: l’acronimo divenne quindi ACEA.

Passata indenne attraverso la Prima e la Seconda Guerra Mondiale, la società distributrice di servizi idrici ed elettrici, trovò all’inizio degli anni ’50 la strada spianata per diventare centrale nella gestione dei servizi fondamentali nella capitale.

Alla fine degli anni ’80, più precisamente nel 1989, ecco arrivare una nuova modifica dovuta ai servizi gestiti dall’impresa, che si arricchirono di quelli dedicati all’ambiente: l’Azienda Comunale Elettricità ed Acque divenne Azienda Comunale dell’Energia e dell’Ambiente

Per approdare al mercato straniero fu necessario attendere il 2000, quando Acea viene scelta per occuparsi della costruzione e gestione di un importante impianto idrico nella capitale del Perù, Lima. Il XXI secolo ha portato l’azienda municipalizzata verso un processo di espansione, dato fondamentalmente dalla decisione di mettere insieme un gruppo di imprese controllate e di gestire direttamente i servizi idrici in alcuni territori della Campania e della Toscana.

Tra i progetti più recenti rammentiamo l‘ingresso di Acea S.p.A. nel settore della distribuzione del gas e l’accordo stipulato con Open Fibra per la realizzazione della rete a banda larga nella città di Roma: entrambi i progetti sono stati avviati nel 2018.

L’importanza di Acea si può esprimere attraverso alcuni dati relativi al numero di clienti serviti: per ciò che riguarda la distribuzione dell’energia elettrica le utenze attive superano il milione, mentre per ciò che concerne la distribuzione dei servizi idrici si parla di oltre 2,6 milioni di contratti stipulati a livello nazionale. Il servizio di distribuzione e fornitura del gas, aggiunto in anni recenti, sta anch’esso determinando un successo aziendale con un numero di utenze pari a oltre 170.000.

Con l’avvio su larga scala dell’era digitale, anche Acea ha implementato i servizi alla clientela attraverso una piattaforma web e le applicazioni per dispositivi mobili. Il sito online e le applicazioni consentono la creazione di un’area personale attraverso la quale è possibile gestire una serie di servizi online molto utili per gestire e controllare la propria posizione di cliente dei servizi idrici, elettrici e della fornitura del gas.

I clienti di Acea possono anche pagare le bollette direttamente sul web o tramite App, inoltrare l’autolettura dei contatori, chiedere l’attivazione di nuove forniture e anche la modifica contrattuale per i servizi già attivi. Un servizio di assistenza tramite chat consente di risolvere i dubbi semplicemente scrivendo agli operatori del servizio di supporto.

Ogni giorno migliaia di persone accedono alla piattaforma web o all’applicazione per dispositivi mobili per gestire le proprie utenze.

Cosa accade, però, se si tenta di accedere e la risposta del server mostra la classica pagina di errore? Non si può entrare sul profilo personale e si pensa subito al peggio. Nulla di cui aver timore, però, perché ogni tanto i server possono avere un down legato a problemi tecnici.

Solitamente si tratta di criticità che si risolvono entro pochi minuti ma, anche se raramente, è possibile che si possa attendere per un tempo più prolungato. Per poter proporre un servizio utile agli utenti del web che si ritrovano nell’impossibilità di connettersi, abbiamo creato il servizio down radar che si basa sulle segnalazioni spontanee degli utenti.

Attraverso queste segnalazioni siamo in grado di sviluppare il grafico presente in questa pagina, che fornisce in tempo reale i dati sulla situazione relativa alla mancata connessione sia per ciò che riguarda gli orari sia per quanto concerne le zone in cui il down si sta verificando. Sono dati utili per capire se si tratta di un piccolo problema, risolvibile rapidamente, oppure se ci sarà da attendere pazientemente che la connessione venga ripristinata.

Problemi Acea oggi

I grafici sottostanti riportano il numero di segnalazioni ricevute dalla mezzanotte di oggi e le compara con il numero di segnalazioni ricevute la settimana scorsa. Se la linea blu (segnalazioni odierne) è nettamente superiore a quella grigia (segnalazioni settimana scorsa), allora potrebbero esservi problemi di ricezione. Inoltre, la mappa vi aiuta a capire la distribuzione geografica delle segnalazioni. Il terzo grafico invece mostra il trend delle segnalazioni ricevute da inizio anno.

Problemi segnalati dagli utenti

Cosa segnalano gli utenti che stanno avendo problemi con Acea in questo momento? La tabella sottostante mostra le parole chiave piu comunemente utilizzate dai clienti Acea.

Infine, utilizza il modulo sottostante se vuoi segnalare pubblicamente un problema con Acea. Ti ricordiamo che non siamo in alcun modo collegati a Acea e che tutte le segnalazioni contenenti dati personali verranno eliminati prima della pubblicazione.

Problemi con Acea? Segnalali qui

grande distribuzione
prodotti per la casa