Binance problemi in tempo reale

Le criptovalute hanno fatto il loro ingresso nella storia a partire dal 12 Gennaio del 2009, quando il Bitcoin fu presentato al mondo dal suo ideatore e creatore, un personaggio che non è mai stato chiarito chi sia davvero, ma il cui nome sembrerebbe essere Satoshi Nakamoto.

Il primo scambio effettuato da Nakamoto in questo tipo di valuta, che non segue i criteri di quelle tradizionali, aveva un valore pari a 10 Bitcoin o BTC e si narra che il trasferimento fu fatto a un programmatore informatico, tale Hal Finney.

Da quel momento il percorso delle criptovalute ha generato una serie di storie, a volte fiabesche, di guadagni incredibili ma anche di perdite considerevoli attraverso quelle che, a tutti gli effetti, non sono monete ma la generazione di un formato digitale di valore.

Una curiosità: dal 2011 non si hanno notizie di Nakamoto, che smise improvvisamente di scrivere sui social e dare comunicazioni.

Nel corso degli anni, dopo il Bitcoin altri tipi di criptovalute sono state create e oggi possiamo acquistarne anche scambiandole con le valute tradizionali, e persino utilizzarle per per investire o per comprare

Tra le piattaforme che permettono lo scambio di criptovalute, Binance è una tra le più note a livello internazionale. Fondata nel 2017 con sede nelle Isole Cayman, in circa 4 anni è diventata l’organizzazione di cambio di valute digitali – Exchange di Assets – più grande e importante al mondo.

A capo di questo progetto lo sviluppatore informatico cinese Changpeng Zhao, più noto con il nickname delle iniziali del suo nome CZ. Zhao in precedenza aveva fatto parte del team di sviluppatori di Blochchain.com e successivamente aveva fondato la Fusion System.

Per toccare con mano l’incredibile volume di scambi che vengono effettuati in criptovalute attraverso la piattaforma web di Binance, basti pensare che nel solo 2018 le transazioni sono state pari a 1,3 miliardi di euro.

Nel 2017 Binance ha lanciato la sua prima criptovaluta, denominata Binance Coin – codificata in BNB – e nel 2020 ha presentato la Binance Smart Chain, riconoscibile dalla sigla BSC.

Tra le particolarità di questa impresa, vi è la mancanza di una vera sede fisica, dal momento che tutte le operazioni di scambio avvengono su Internet e non vi è quindi alcuna necessità di essere in possesso di locali e uffici. Questo, in alcuni casi, ha provocato controlli di tipo fiscale in special modo negli Stati Uniti, atti a verificare che le procedure di scambio siano sempre trasparenti e che la clientela non utilizzi questi metodi per scopi di riciclaggio.

A oggi Binance conserva comunque il titolo di impresa più importante e con i maggiori volumi al mondo di scambio di criptovalute.

In un tipo di organizzazione di questo genere, attraverso cui viaggiano ogni anno cifre stratosferiche e tutte online e in formato digitale, è molto facile immaginare l’importanza di poter contare su una connessione web che viaggi rapidamente e stabilmente grazie alle potenti infrastrutture informatiche utilizzate. Eppure, malgrado le costanti misure di controllo e di implementazione sulle reti, ogni tanto può capitare che la connessione salti e che gli utenti trovino difficoltà ad accedere sulla piattaforma online.

Il servizio down radar nasce proprio dall’osservazione, nel corso del tempo, di questo tipo di eventi che si possono verificare su ogni piattaforma web, anche la più importante e sicura.

Attraverso le segnalazioni degli utenti, che ci comunicano l’impossibilità di accesso, possiamo sviluppare l’utile grafico aggiornato in base ai dati orari e territoriali, che rende visibile a colpo d’occhio la situazione attuale e fa comprendere se la disconnessione dura già da un po’ e se è una condizione diffusa o limitata a un certo territorio.

Problemi Binance oggi

I grafici sottostanti riportano il numero di segnalazioni ricevute dalla mezzanotte di oggi e le compara con il numero di segnalazioni ricevute la settimana scorsa. Se la linea blu (segnalazioni odierne) è nettamente superiore a quella grigia (segnalazioni settimana scorsa), allora potrebbero esservi problemi di ricezione. Inoltre, la mappa vi aiuta a capire la distribuzione geografica delle segnalazioni. Il terzo grafico invece mostra il trend delle segnalazioni ricevute da inizio anno.

Problemi segnalati dagli utenti

Cosa segnalano gli utenti che stanno avendo problemi con Binance in questo momento? La tabella sottostante mostra le parole chiave piu comunemente utilizzate dai clienti Binance.

Infine, utilizza il modulo sottostante se vuoi segnalare pubblicamente un problema con Binance. Ti ricordiamo che non siamo in alcun modo collegati a Binance e che tutte le segnalazioni contenenti dati personali verranno eliminati prima della pubblicazione.

Problemi con Binance? Segnalali qui

grande distribuzione
prodotti per la casa