Gli operatori virtuali sono davvero i più convenienti? In un Paese, il nostro, nel quale ogni persona possiede in media due cellulari, la notizia è rimbalzata rapidamente su tutti i media. Stando a un’indagine le tariffe dei MNVO, ossia società che gestiscono servizi di telefonia senza possedere una rete, costano meno rispetto a quelle degli operatori più noti.

Lo studio ha messo in evidenza soprattutto l’ottimo rapporto qualità/prezzo delle tariffe di Nòverca, operatore virtuale promosso dal Gruppo Acotel e da Intesa San Paolo (uscita dal pacchetto azionario lo scorso maggio).

Questo MNVO recentemente è salito alla ribalta grazie all’applicazione Nòverca+ (disponibile per iOS e Android) che consente di ricevere ed effettuare chiamate attraverso il VoIP. Questa app consente di chiamare gratuitamente tutti i clienti Nòverca e per questo risulta una soluzione particolarmente efficace per le aziende. Il resto della tariffazione segue quella stabilita in sede di contratto (per attivarla si deve essere già abbonati a quest’operatore virtuale).

Nòverca+ ha però una caratteristica peculiare molto utile: fornisce allo smartphone un secondo numero di telefono. Quindi permette di rendere device come iPhone e Galaxy dei cellulari Dual Sim. Un plus non da poco, considerando quanto siano in voga oggi i cellulari che possono sfruttare contemporaneamente due SIM.

Tags:
0 Comments

Inserisci risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Assistenza-clienti.it, P.I. 03389280367 - Protetto da licenza Creative Common CC BY-NC-SA 2.5. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. Privacy Policy e Cookie Law

Log in with your credentials

Forgot your details?