Assistenza clienti Poltronesofà

Nota azienda italiana del settore produzione e distribuzione di divani e poltrone, Poltronesofà venne fondata dalla famiglia Ricci nel 1995 con sede a Forlì. Alla base del successo aziendale, che ha portato Poltronesofà a essere leader indiscusso nel suo settore, la realizzazione artigianale dei prodotti.

Poltrone, divani, divani letto, ma anche tavoli e altri complementi d’arredo, tutto rigorosamente realizzato con cura e con dettagli a mano dagli artigiani che collaborano con quest’azienda che ha capito come differenziarsi da imprese dello stesso settore.

Altra peculiarità particolare delle poltrone e dei divani brandizzati Poltronesofà, la caratteristica di sfoderabilità, che permette non solo di pulire perfettamente il rivestimento esterno, ma anche di cambiarlo a seconda dei propri desideri.

Inoltre, pur essendo prodotti realizzati artigianalmente, Poltronesofà riesce a proporre prezzi realmente competitivi, ed è anche per questo che è divenuta la prima azienda italiana del settore specifico. Poltronesofà, oggi è presente a livello nazionale con ben 160 punti vendita, e in Europa con 37, distribuiti tra Cipro, Malta e Francia.

Per venire incontro alle esigenze di tempo della clientela inoltre, i punti vendita sono aperti 7 giorni su 7.

Contattare poltronesofa

Poltronesofà: indirizzo della sede, numeri telefonici e contatto email

Se avete necessità di recarvi presso la sede amministrativa di Poltronesofà, oppure dovete inviare posta tradizionale, ecco l’indirizzo esatto:

POLTRONESOFA’ S.P.A.
Via Raffaele Bendandi, 26
47122 FORLÌ (FC)

Il centralino telefonico risponde al numero 0543 757011 e se dovete inviare un fax, esiste una numerazione dedicata: 0543 754528
Ed ecco il contatto email: contatti.marketing@poltronesofa.com

La sede legale invece, si trova a questo indirizzo:

Via Bendandi, 14,
47100 Villanova di Forlì
(FC)

Assistenza clienti telefonica

Avete necessità di assistenza pre o post vendita? Ecco il numero verde gratuito messo a disposizione da Poltronesofà: 800 900 600.

Piattaforma web di Poltronesofà

Approfondiamo ora la conoscenza del portale web di Poltronesofà. Per accedervi, collegatevi dal link: Poltronesofà online. Il sito è molto ben sviluppato, dinamico, ricco di informazioni sull’intera produzione di poltrone, divani e rivestimenti.

Nella barra in alto, troverete le sezioni in cui sono inserite le informazioni relative ai divani e alle poltrone: basta cliccare sopra al nome di una delle sezioni per visualizzare un menù a tendina, che contiene a sua volta, le varie tipologie di articoli.

Il sito ufficiale di assistenza Poltrone Sofa
Molto interessante la possibilità di poter fare una simulazione del divano o della poltrona che si desidera acquistare. Ecco ad esempio, la pagina per personalizzare uno dei modelli di poltrona, “vestendola” con i tessuti e i colori preferiti: personalizzazione online.

E’ poi possibile creare un profilo sul sito: trovate il link in fondo a ogni pagina, dove appare la scritta “Area riservata”. Cliccateci e apparirà un modulo in pop up. inserite tutti i dati per creare il vostro account.

Se avete necessità di conoscere l’indirizzo del punto vendita più vicino a voi, collegatevi alla sezione: trova negozio. Inserendo nella casella che appare al centro, il nome della vostra città o il codice di avviamento postale, otterrete l’indirizzo che cercate.

Potrete anche sfruttare il sistema di geo localizzazione, semplicemente cliccando sulla scritta “Rileva posizione”: in pochi secondi, il sistema di localizzazione automatico, apprenderà la vostra posizione e permetterà a voi di ricevere con esattezza tutti i punti vendita Poltronesofà della vostra zona.

Pagina delle FAQ sul sito di Poltronesofà

Una sezione molto utile per gli utenti di qualsiasi sito, in special modo se è riferito a un’azienda produttrice e distributrice, è quella delle FAQ – Frequently Asked Question – che risponde a molti degli interrogativi dei clienti.

E’, in pratica, una lista delle domande poste più frequentemente, con relative risposte, che possono realisticamente essere di aiuto in molte occasioni e prima di rivolgersi al Customer Service.

La trovate al link: FAQ Poltronesofà.

Contatti online

Altro ottimo metodo per ottenere assistenza, è quello di collegarsi alla pagina contatti sul sito di Poltronesofà.

A seconda della vostra esigenza, cliccate sull’area di interesse: si aprirà un modulo da riempire coi dati richiesti e in cui formulare la vostra domanda.

Il blog di Poltronesofà

Fate una capatina anche sul blog di Poltronesofà: vi troverete una sezione di consigli, una dedicata alle curiosità, con notizie aggiornate su chi e perché parla di Poltronesofà, oltre a una sezione sulle novità aziendali, relative ad esempio alle aperture di nuovi punti vendita.

Presenza sui social

E’ ormai cosa risaputa: quando si vuole entrare in contatto rapidamente con un’azienda, magari per sollevare un problema o anche solo per chiedere un’informazione, si cerca subito la pagina ufficiale sui principali social.

Una volta trovata, basta utilizzare la chat interna messa a disposizione dalla piattaforma social, e in poco tempo si otterrà risposta.

Ecco la pagina ufficiale di Poltronesofà su Facebook, seguita da migliaia di utenti. Esiste anche un canale su YouTube e un profilo su Linkedin.

Il giudizio dei clienti

Valutazione media

58.9%

3.2/5 (6)
2.8/5 (6)
2.8/5 (6)

Commenta il servizio ricevuto da Poltronesofà

Condividi la tua esperienza con l'assistenza clienti Poltronesofà. L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Ho preso visione della normativa relatva al trattamento dei dati e acconsento all'invio delle mie informazioni. ATTENZIONE: Assistenza-Clienti.it non è in alcun modo collegato con Poltronesofà. Tutti i commenti sono sottoposti ad un processo di approvazione. Non verranno pubblicati i commenti contenenti linguaggio osceno e dati personali come codici clienti, indirizzi, ecc.

86 Opinioni
  1. Cera Gianni 3 giorni ago

    Pessima qualità, disonestà nel trattare, il rivestimento del nostro divano in eco pelle si è polverizzato in nemmeno 6 mesi di utilizzo, ora per avere il rivestimento nuovo devo cambiare anche i vari puf in abbinamento che avevo comperato in un secondo tempo, naturalmente pagando e non solo, avevamo concordato un aiuto nel montaggio che ora se lo vogliamo lo dobbiamo pagare extra €200,00.
    Non cadeteci.

    1/5

    1/5

    1/5

  2. Gabriella 1 settimana ago

    Buonasera, mia figlia ha acquistato un divano, nulla da dire riguardo la professionalità delle persone che lo hanno consegnato, quello che mi è sembrato troppo è stato quello che ha pagato per la consegna, ciò € 300 per percorrere 40 km dal negozio al domicilio di mia figlia.

    5/5

    2/5

    3/5

  3. Roberta 2 settimane ago

    Ho detto già molto…mi è stato chiesto di pagare l’intero saldo per un divano di due colori che ovviamente non avevo ordinato., che poi mi avrebbero consegnato il giusto rivestimento.
    Io ho già dato un acconto è certamente avrei saldato alla consegna del divano giusto.
    Aggiungo che sono passate già 9 settimane dall’ordine e non so quante ancora ne passeranno.

    5/5

    5/5

    5/5

  4. Fausta G 2 settimane ago

    Divano di 2600€ pagato in contanti arrivato rotto a Dicembre 2018, con non troppo stupore da parte dei montatori, a distanza di 2 mesi dopo vari solleciti si sono fatti vivi “due tecnici” che con elevata professionalità rispettivamente scattavano foto al divano e lo illuminavano con la torcia del cellulare. È il terzo divano che acquisto presso questo ente e a distanza di tre anni ho potuto constatare un nettissimo calo nella qualità del prodotto mentre per l’assistenza è a dir poco vergognoso quanto verificatosi. Auguri a chi acquista.

    Fausta da Perugia.

    2/5

    1/5

    1/5

  5. Luigino 3 settimane ago

    Sede di Tortona (Al): acquisto un divano Capriate in data 02/11/2018 (valore € 1600.00), al momento del contratto verso una caparra di € 600.00 e tra tutte le belle parole dette durante la fase di acquisto mi viene detto che il divano mi verrà consegnato nei giorni appena successivi la fine delle festività natalizie (non nelle 7 settimane come scritto nel contratto).
    Gli uomini della logistica di loro competenza vengono a casa mia per effettuare la verifica dei passaggi, il cui esito è stato positivo.
    Va bene, per me nessun problema, non ho fretta.
    Questo fino a 2 settimane fa (oggi è il 30 gennaio 2019) quando contatto il negozio e mi viene detto che il divano è in logistica e sarà consegnato a breve previo contatto; inoltre chiedo per il saldo e mi viene risposto che lo potrò effettuare direttamente agli incaricati della consegna tramite pagamento POS; dimenticavo, la logistica è quella di loro competenza territoriale e non fuori provincia, sebbene io abiti in provincia diversa dal negozio di acquisto (comunque a pochi km).
    Passano le settimane e nessuna risposta.
    Ieri ricontatto il negozio per avere nuove informazioni a riguardo, mi viene detto che il divano è in logistica relativa alla mia provincia di residenza e attendono il saldo altrimenti non possono effettuare la consegna.
    IL SALDOOOOO!!!!!!
    Ma da quando uno deve pagare prima di vedere quello che ha acquistato?
    Ne segue collutazione verbale che risparmio, dalla quale non capisco dove si trova il mio divano; a questo punto mi sorge il dubbio che il divano esista realmente dislocato in qualche parte d’Italia (fine della telefonata).
    Dopo pochi muniti l’arredatrice mi ricontatta dicendo che il divano è nella loro logistica territoriale (allora dov’è?) e i sigg. hanno provato a contattare mia moglie (il numero di cellulare per eventuali contatti è il suo per motivi di lavoro miei) più volte senza aver risposta.
    Mia moglie non ha il vizio di cancellare la cronologia delle chiamate dal cellulare quindi ho potuto verificare la veridicità di ciò che hanno affermato; risultato: UNA BALLA GIGANTESCA (nessuna chiamata dalla logistica di cui possediamo il numero).
    La Signora/ina si presta gentilmente ad inviare un sollecito via mail alla logistica, invitando il sottoscritto a chiamarli il giorno seguente.
    Detto, fatto, oggi chiamo la logistica per ben 5 volte; risultato; NESSUNA RISPOSTA.
    Ad oggi io attendo di capire bene dove si trova il divano, se è realmente in qualche deposito e soprattutto quando mi verrà consegnato; è tutto molto vago all’infuori della mia caparra versata.
    Serietà?
    Per gli sviluppi seguirà successiva pubblicazione, ma se il preambolo è questo…………..

    PS_ Ho le 5 stelle bloccate su tutte le voci (sarà il caso), non mi permette di scegliere il punteggio che ritenevo dare.
    Comunque sia, Cortesia 3, Efficacia 1, Velocità 1 (perchè non posso dare zero).

    5/5

    5/5

    5/5

  6. Alessandro 4 settimane ago

    Sede di Pomezia: in occasione dell’acquisto (2 divani per un importo di circa 2500 euro) mi sono stati promessi dei cuscini omaggio che non sono stati consegnati. Al successivo contatto telefonico il venditore ha negato di averli promessi. Che dire …

    1/5

    3/5

    2/5

  7. alfredo 3 mesi ago

    Pessima qualità di prodotto,
    ho ricevuto un divano sformato che non è presentabile
    risposte lente e spesso sgarbate dal punto vendita.
    Artigiani della qualità? non credo.

  8. Domenico Alafaci 4 mesi ago

    In data 7.3.2018 acquistavo presso il negozio di Reggio Calabria un divano Arginelli, no comment sulle modalità di consegna, ad ogni buon fine a pochissimi giorni dalla consegna il divano risulta difettoso nella seduta. Da una prima visita mi è stato detto che si trattava delle fasce elastiche difettose, da una seconda visita di un tecnico di Cosenza mi veniva detto che si trattava del poliuterano dell’imbottitura che era difettoso. L’ultima visita del tecnico è avvenuta nel mese di ottobre. Da allora non ci è stato dato alcun riscontro ed il tecnico non risponde più neanche al telefono. Morale ho acquistato un divano nuovo in contanti si può dire inutilizzabile.

  9. michele 4 mesi ago

    UNA VERGOGNA !!!
    Dopo sette/otto settimane di attesa arrivato divano rotto
    Non ho accettato la consegna dicendo di riportarlo quando riparato
    Da quella data nessuno più si è fatto vivo non si sa nulla del divano
    Una vergogna è l’unica parola utilizzabile
    NON CONSIGLIO POLTRONESOFA’

  10. Monica 4 mesi ago

    Non mi metto a spiegare tutte le vicissitudini ma vi garantisco che la loro Maleducazione è assoluta da chi ti consegna il divano all’assistenza dopo …..mi sono trovata malissimo ed è la prima e ultima volta che compro un divano da loro. Non lo consiglio proprio

  11. Fantino giovanni 4 mesi ago

    Sconsiglio a tutti di acquistare prodotti da questa azienda che si e’ dimostrata a dir poco senza serietà e professionalità senza parlare dell organizzazione penosa nella consegna.Sono tre mesi che aspetto che mi venga consegnato il mio divano pagato completamente. Nonostante le mie segnalazioni non hanno valutato che occorreva una piattaforma esterna x consegnare il divano.Dilettanti impreparati scortesi e maleducati nonché bugiardi gli impiegati della logistica. INCAPACI DI RISOLVERE UN PROBLEMA A DIR POCO BANALE.

  12. Iulio luisa 4 mesi ago

    Io ho ordinato un divano 1 settembre,la ragazza mi.dice che il divano arriva fra 7settimane,oggi siamo alla settima settimana ma del divano.niente chiamo e mi dicono che il divano arriva tra fine mese…poco seri…perché prendere in giro i clienti quando i tempi di consegna non li rispettano.poca professionalità.

  13. ALESSANDRA 4 mesi ago

    Circa un anno e mezzo fa ho richiesto un preventivo per sostituire l’ecopelle del divano che nell’arco di un anno si è deteriorata completamente. Ho semplicemente richiesto un preventivo non ho preteso nulla perché la garanzia nel frattempo è scaduta. ho mandato le foto come richiesto e per più di una volta. Non avendo ricevuto risposta dal punto vendita della mia città Ho inoltrato l’email con la richiesta di preventivo e relative foto all’ufficio marketing della casa madre non Ottenendo risposta da circa 2 mesi. Provo a chiamare l’azienda al servizio clienti e non risponde nessuno. Nessuna serietà da parte di questa azienda

  14. claudio 5 mesi ago

    No comment!!

  15. Giacomo 5 mesi ago

    Personale del punto vendita di Moncalieri: siamo senza parole.
    Speriamo che almeno l’azienda compensi i disservizi.
    Cordiali saluti

  16. aldo 6 mesi ago

    SCONSIGLIO VIVAMENTE L’ACQUISTO DEI DIVANI .
    HO ACQUISTATO UN DIVANO CIRCA 3 ANNI FA PAGATO PIù DI 3000E
    IL TESSUTO SI è SCREPOLATO E ROTTO E DOPO AVER CONTATTATO L’ASSISTENZA E PARLATO CON IL NEGOZIO DOVE L’HO ACQUISTATO MI HANNO PROPOSTO LA SOSTITUZIONE DI TUTTO IL RIVESTIMENTO DEL DIVANO A PAGAMENTO LOGICAMENTE .

  17. Santino 7 mesi ago

    Ottimo servizio assistenza mi hanno sostituito la struttura che aveva ceduto in meno di 4 settimane mi hanno riconsegnato il divano riparato più che soddisfatto ?

  18. Giovanna 9 mesi ago

    Gentile Marisa Amico,
    La sua lettera su la storia di Bisella bella è così ricca di humour che ha fatto sbollire la rabbia con la quale intendevo affrontare la direzione di Forlì di PeS , di cui cercavo il fax in rete.
    A quanto pare siamo parecchi – clienti turlupinati – della suddetta e ho il sospetto che la direzione sia connivente, e non sarebbe una cattiva idea coinvolgere La tutela del consumatore oppure avviare una Civil Action nei loro confronti.
    Da dove cominciamo?? Cordialmente

  19. Marisa Amico 10 mesi ago

    C’ERA UNA VOLTA LA BISELLA TANTO BELLA
    A Bergamo, il 13/01/18, ho acquistato una poltrona sofà in promozione, la poltrona relax Bisella. Ho scelto quella in esposizione perché c’èra un ulteriore sconto. A detta loro mi sarebbe stata consegnata entro un mese. Al momento dell’acquisto non ho fatto molte domande sul funzionamento elettrico, perché la conoscevo già. Finalmente, dopo due mesi, era il 21 marzo, arriva la tanto agognata poltrona Bisella, che come un alito di primavera spalanca le porte per cacciare il funesto inverno, ma l’inverno ha invece deciso che non vuol andar via e si trasforma in Inferno dantesco.
    Due energumeni uomini neri mi consegnano Bisella e con modi non molto gentili, trascinano la povera Bisella in casa e in modo frettoloso mi fanno vedere il funzionamento del comando, vanno via in fretta e furia, i due energumeni, quasi avessero paura della povera Bisella e tanta è la fretta che non ringraziano neanche per la mancia.
    Questo è solo il Prologo di : C’era una volta la BISELLA
    Guardo la Bisella che par sbucata da un camino, non è bella e imbellettata come quella in vetrina. Non ho tempo per riflettere e vado a lavorare. Torno a casa all’imbrunire e saluto la Bisella, prendo in mano il comando e comincio a far le prove, poi si rizza e alza il collo, ma il collo rimane eretto e il comando non risponde. E’ tarda sera e non posso più chiamare il negozio, al mattino telefono e mi assicurano che si sarà staccato lo spinotto e la Bisella è quella in esposizione.
    Qui comincia l’avventura, giunta a casa all’imbrunire, capovolgo la Bisella e con somma meraviglia vedo il sotto incerottato, si sarà fatta del male, poverina, vedo schotch sullo spinotto, vedo schotch sul trasformatore e vedo una fascetta nera che sigilla lo spinotto. Stupidamente cerco di fare come mi ha detto la commessa del negozio, inserire lo spinotto. Istintivamente tolgo il nastro adesivo e taglio la fascetta allo spinotto per cercare il suo alloggio, che non trovo. Poi mi fermo e comincio a rendermi conto dell’inganno e non tocco il trasformatore. Rivolto la Bisella con quel collo ritto ritto, per pudore metto un drappo, pare proprio un catafalco.
    Ritelefono al negozio e mi promettono che avrebbero mandato qualcuno, ma nessuno si fa vivo, dopo vari solleciti la commessa mi fissa un appuntamento per le 14:00 a casa mia, esco prima dal lavoro e alle 14:00 mi telefona dicendomi che ha avuto un impedimento, passa il tempo e nessuno si fa vivo, al contempo arriva loro una raccomandata e questa volta la commessa si materializza e rivolta la Bisella, non vuol togliere l’imbracatura, io le dico che deve farlo per amore di Bisella. Finalmente liberata si è svelato il bell’inganno, il trasformatore non era fissato e la Bisella, poverina è nata monca e non è stata in bella mostra.
    Adesso attendo che mi mandino qualcuno per fissare il trasformatore.
    Quella poltrona non la voglio perché non è quella in esposizione e difettosa.
    Sarà battaglia e sarà dura,finiremo in Tribunale. O mi cambiano poltrona o blocco le rate e per di più senza garanzia dei due anni che copre il funzionamento elettrico ed è prevista dalla legge. La garanzia dei dieci anni è un bluff di questi signori.
    OPUS EST : è necessario smascherare questi impostori e rendere pubblico il grande imbroglio perpetrato ai danni dei consumatori , è necessario fare tanto rumore e fare in modo che la notizia arrivi alla stampa e alla tv e scoperchiare il pentolone di questo colosso truffaldino. Se ci muoviamo tutti in questo senso e rivolgendoci all’ Associazione dei Consumatori e alla Stampa, con avvocati al seguito, Poltrone sofà avrà vita breve e assisteremo alle “ MAGNIFICHE SORTI E PROGRESSIVE”, di questa Piovra.
    LE IENE VI ATTENDONO AL VARCO!!!

  20. Marisa Amico 10 mesi ago

    POLTRONE SOFA’ : POLTRONE SENZA QUALITA’ CON TRUFFATORI
    DI QUALITA’
    C’ERA UNA VOLTA LA BISELLA TANTO BELLA
    A Bergamo, il 13/01/18, ho acquistato una poltrona sofà in promozione, la poltrona relax Bisella. Ho scelto quella in esposizione perché c’èra un ulteriore sconto. A detta loro mi sarebbe stata consegnata entro un mese. Al momento dell’acquisto non ho fatto molte domande sul funzionamento elettrico, perché la conoscevo già. Finalmente, dopo due mesi, era il 21 marzo, arriva la tanto agognata poltrona Bisella, che come un alito di primavera spalanca le porte per cacciare il funesto inverno, ma l’inverno ha invece deciso che non vuol andar via e si trasforma in Inferno dantesco. Due energumeni uomini neri mi consegnano Bisella e con modi non molto gentili, trascinano la povera Bisella in casa e in modo frettoloso mi fanno vedere il funzionamento del comando, vanno via in fretta e furia, i due energumeni, quasi avessero paura della povera Bisella e tanta è la fretta che non ringraziano neanche per la mancia. Questo è solo il Prologo di : C’era una volta la BISELLA
    Guardo la Bisella che par sbucata da un camino, non è bella e imbellettata come quella in vetrina. Non ho tempo per riflettere e vado a lavorare. Torno a casa all’imbrunire e saluto la Bisella, prendo in mano il comando e comincio a far le prove, poi si rizza e alza il collo, ma il collo rimane eretto e il comando non risponde. E’ tarda sera e non posso più chiamare il negozio, al mattino telefono e mi assicurano che si sarà staccato lo spinotto e la Bisella è quella in esposizione. Qui comincia l’avventura, giunta a casa all’imbrunire, capovolgo la Bisella e con somma meraviglia vedo il sotto del divano tutto incerottato. Vedo schotch sullo spinotto, vedo schotch sul trasformatore e vedo una fascetta nera che sigilla lo spinotto. Stupidamente cerco di fare come mi ha detto la Cristina, la commessa del negozio, inserire lo spinotto. Istintivamente tolgo il nastro adesivo e taglio la fascetta allo spinotto per cercare il suo alloggio, che non trovo. Poi mi fermo e comincio a rendermi conto dell’inganno e non tocco il trasformatore. Rivolto la Bisella con quel collo ritto ritto, per pudore metto un drappo, pare proprio un catafalco. Ritelefono al negozio e mi promettono che avrebbero mandato qualcuno, ma nessuno si fa vivo, dopo vari solleciti la Sabrina mi fissa un appuntamento per le 14:00 a casa mia, esco prima dal lavoro e alle 14:00 mi telefona dicendomi che ha avuto un impedimento, passa il tempo e nessuno si fa vivo, al contempo arriva loro una raccomandata e questa volta la Sabrina si materializza e rivolta la Bisella, non vuol togliere l’imbracatura, io le dico che deve farlo per amore di Bisella. Finalmente liberata si è svelato il bell’inganno, il trasformatore non era fissato e la Bisella, poverina è nata monca e non è stata in bella mostra.
    Adesso attendo che mi mandino qualcuno per fissare il trasformatore.
    Quella poltrona non la voglio perché non è quella in esposizione e difettosa.
    Sarà battaglia e sarà dura,finiremo in Tribunale. O mi cambiano poltrona o blocco le rate e per di più senza garanzia dei due anni che copre il funzionamento elettrico ed è prevista dalla legge. La garanzia dei dieci anni è un bluff di questi signori.
    OPUS EST : è necessario smascherare questi impostori e rendere pubblico il grande imbroglio perpetrato ai danni dei consumatori , è necessario fare tanto rumore e fare in modo che la notizia arrivi alla stampa e alla tv e scoperchiare il pentolone di questo colosso truffaldino. Se ci muoviamo tutti in questo senso e rivolgendoci all’ Associazione dei Consumatori e alla Stampa, con avvocati al seguito, Poltrone sofà avrà vita breve e assisteremo alle “ MAGNIFICHE SORTI E PROGRESSIVE”, di questa Piovra.
    LE IENE VI ATTENDONO AL VARCO!!!

  21. Susanna 10 mesi ago

    Ho chiamato il numero del centralino per avere notizie su una telefonata arrivata questa mattina a mio marito, per la probabile consegna del mio divano, ma la scortesia assoluta usata da parte dell’operatrice nei miei confronti è stata offensiva a dir poco, ho riattaccato perché mi sentivo male.
    Oltre la beffa, 5 mesi che attendiamo il divano in questione, anche il danno….la maleducazione palese nei confronti di un CLIENTE.

  22. Susanna 10 mesi ago

    Oggi alle ore12,35 ho chiamato il centralino per parlare con la sede centrale, per capire chi mi avesse contattato questa mattina, specifico no negozio ma la sede centrale….detto ciò la centralinista se cosi si può definire una persona che risponde al telefono in modo cosi maleducato, non mi ha fatto nemmeno spiegare quello di cui avevo bisogno e non mi permetteva di parlare, anzi mi parlava sopra quasi prendendolo in giro a quel punto, molto offesa della situazione creatasi ho riattivato perché mi sentivo male. Trovo inammissibile un comportamento del genere, se un cliente chiama avrà le sue ragioni, giuste o sbagliate che siano, ch risponde HA IL DOVERE DI AIUTARLO NONO DI OFFENDERLO.
    Sono molto delusa per L’accaduto.

  23. patrizia celli 12 mesi ago

    A Cesena ho acquistato una poltrona disponibile nel negozio in promozione…per cui mi accontento del colore perchè subito consegnabile!!!! Oggi dopo tre settimane scopro che la mia poltrona disponibile …non era disponibile ma già venduta da tempo per cui l’hanno messa in produzione e dovrò aspettare 8 settimane… ma allora a questo punto potevo scegliermi il colore che mi piaceva!!! Il venditore è stato poco corretto il negozio di Cesena cosa mi ha risposto??? Si sarà sbagliata poverina è da poco che è da noi!! Ma come la professionalità sta che se un tuo venditore fa il furbo o non sa guardare il magazzino ne rispondi se sei un professionista!!! Io ho come principio di favorire il territorio dove abito ma ora che senso ha se si viene trattati così????

  24. Francesco 1 anno ago

    Poltrone e Sofa’ ….altro che artigiani di qualita’…….
    Acquistato un divano Marzo 2017 con garanzia 10anni
    A Gennaio 2018 ho contattato il negozio di Pompei per una rottura della struttura
    Dopo piu’ di un mese di continui rimbalzi, tra il negozio di Pompei e la sede centrale di Forli’, mi viene richiesto di pagare le spese di trasporto !!!!!!
    Incredibile l’arroganza con la quale sono stato trattato, quale cura del cliente ! Inesistente!!!!
    Ormai non rispondono piu’, io ci metto la faccia e Loro????
    Diffidate dalla pubblicita’ …non esiste cura del cliente, la garanzia non e’ assicurata !
    STATE MOLTO ATTENTI
    È da un mese che attendo la risoluzione del problema ormai non mi rispondono più

  25. Giovanni 1 anno ago

    POLTRONE SOFA’….. LADRI DI QUALITA’
    all’arrivo del divano scelto,alla consegna ci accorgiamo che la poltrona relax non è al lato dx del divano come da noi richiesto ma a sx dove abbiamo il balcone e quindi impossibile aprire la finestra.
    Declinano ogni responsabilita’ e si rifiutano di restituire la caparra!!!!

  26. Eldin 1 anno ago

    Abbiamo acquistato un divano poltronesofa ad agosto 2016, e dopo un anno si è rotto il meccanismo del poggiatesta. Fatta la segnalazione ci sono voluti piu di 2 mesi che venissero a prenderlo, ed ora sono quasi 3 mesi che stiamo attendendo il nostro divano. Ogni settimana continuiamo a chiamare e ci sentiamo dire che il divano dovrebbe arrivare in settimana. Sicuramente non comprerò mai piu un divano poltronesofa, e sicuramente non lo consigliero a parenti ed amici.

  27. elisa 1 anno ago

    Abbiamo acquistato un divano a maggio del 2017, a dicembre il meccanismo elettrico si rompe, dopo aver mandato svariate mail alla sede di corticella, tutt’ora non abbiamo ancora ricevuto assistenza e ci ritroviamo da più di un mese con un divano rotto.
    Gli artigiani della qualità dovrebbero avere più cura dei loro clienti, vista la pessima assistenza, non comprerò mai più un divano presso di loro.

  28. Franco 1 anno ago

    Una vergogna , scelto e acquistato un divano da esposizione in un punto vendita a Genova , una volta consegnato il divano non era quello scelto , non che fosse un modello differente , il modello era giusto , semplicemente non era il divano visto in quanto presentava dei difetti di non poco conto ( tessuto negli angoli strappato e macchie di sporco , forse umidità ovunque) . In negozio avrebbero giustificato la cosa dicendo che era il modello in esposizione ma , se quei “danni” fossero stati presenti al momento dell’acquisto certo non lo avremmo comprato. Chiamato il servizio assistenza sono stato messo in lista d’attesa per i relativi controlli e chiarimenti azienda/punto vendita….sono ancora in attesa di risposta.
    Se tutti i soldi che spendono per le pubblicità su emittenti di richiamo e quindi non proprio a buon mercato li spendessero per un prodotto migliore e per un servizio clienti adeguato sarebbe meglio per tutti i consumatori…purtroppo ho letto tutti i commenti degli acquirenti insoddisfatti solo dopo l’acquisto altrimenti avrei scelto sicuramente un altro prodotto. Ora capisco perché attori famosi che prima prestavano il loro volto al marchio si siano defilati …nell’insieme una totale delusione.

  29. teresa 1 anno ago

    ho acquistato un divano ma mi è arrivato danneggiato e montato anche male…al momento della consegna non c’ero io che ero a lavoro ma appena ho visto il divano ho fatto subito la segnalazione e sono due mesi che ancora non provvedono a risolvere la cosa. mi hanno contattato che mi fanno un favore a ripararlo(premetto che ti fanno sottoscrivere un contratto dove indicano la garanzia di 10ANNI)! In pratica hanno deciso finalmente di ripararlo, vengono a ritirarlo e mi lasciano più di un mese senza divano, vi sembra una cosa normale!!!!almeno uno in sostituzione potevano mandarmelo, sono pessimi, divani di scarsissima qualità

  30. Elisa 1 anno ago

    Abbiamo acquistato una poltrona movimento relax a gennaio. Ci era stato promesso che non avremmo aspettato due mesi per la consegna ma ci sarebbe stata applicata una consegna con urgenza,invece la poltrona è arrivata ben oltre i due mesi…ad aprile.
    A maggio si è rotta una staffa del carrello e nonostante le ripetute richieste e mail con foto inviate al negozio di biella dove l’abbiamo acquistata siamo ancora in attesa della riparazione …che ovviamente non prevede una sostituzione della poltrona per il periodo in cui sarà portata via.
    Assolutamente sconsigliato sia per la continua pubblicità ingannevole sia per la completa non curanza verso la clientela.
    imbarazzanti

  31. daniele 1 anno ago

    ho provato a contattarli per un problema ai cuscini del divano a 7 mesi dall’ acquisto….nessuna risposta,

  32. Alex 2 anni ago

    Comprato divano in pelle, dopo qualche mese per trasferimento colore ho chiesto assistenza al negozio fisico, mi hanno detto di contattare via email con foto, fatto e non ho mai più avuto risposta; dopo un anno e mezzo la pelle si crosta (sono detailer, lo pulisco solo con prodotti neutri e apposta per pelli, protettivi inclusi), si crepa nonostante applico costantemente crema…
    RISPOSTE = 0
    ho ottenuto assistenze migliori con prodotti elettronici acquistati in Cina … e dico tutto! Un vero peccato dato che un’azienda Italiana si perda in queste cose, la serietà non è per tutti

  33. Raffaele 2 anni ago

    Ho comprato due divani lo scorso anno (marzo 2016) dopo qualche mese hanno iniziato ad affossarsi e a cambiare colore,sembrano dei divano vecchi di almeno un decennio! Premetto che ho avuto due divani prima di questi acquistati da una prestigiosa ditta toscana per più di vent’anni e li ho buttati solo perché avevo voglia di cambiare! Ho iniziato a reclamare prima chiamando gioia tauro poi andando di persona. Servizio inefficiente e poco professionale anche perché non si mettevano nemmeno d’accordo se andavano sfoderati e lavati un vero flop! Non consiglierei l’acquisto di questi divani a nessuno anzi cambierei proprio lo slogan mandato ripetutamente in TV : “poltrone e sofà inefficienza e scortesia…divani di scarsa qualità! “

  34. Giulia 2 anni ago

    Non acquistate da poltronesofà sono solo truffatori la merce non arriva nei tempi previsti io ho dovuto aspettare più di due mesi X ricevere un divano arrivato errato e non me lo hanno voluto più cambiare ora sono in causa intanto resterò senza divano pessimi

  35. Fabiana 2 anni ago

    Buonasera,
    ho in casa un divano in ecopelle acquistato insieme alla casa 2 anni fa nel 2015.
    Il precedente proprietario lo aveva acquistato nel 2012 nel negozio di Roma Tuscolana.
    Ho scritto al negozio più volte perchè il divano ( letto mod Corylus) dopo 5 anni di normale uso (senza bambini) è completamente lacerato: la “pelle” è letteralmente a brandelli e le fasce del letto si staccano ( dopo averlo utilizzato solo 3 notti).
    Dal negozio non ho avuto riscontro alla mia mail se non di rimandare le foto ( che avevo già inviato precedentemente a contatto.prodotto@poltronesofa.com e via social) e le indicazioni relative al vecchio proprietario: ricevute le quali sono spariti nonostante mio sollecito.
    Devo dire con rammarico che il costumer care è allineato al prodotto. Personalmente non mi rivolgerò più a Poltrone & Sofa e lo sconsiglierò ad altri.
    Grazie

  36. enrico 2 anni ago

    Servizio vendita da anni 70 ( venditori di enciclopedie )….
    In negozio a Marghera ( VE ) mi hanno proposto il “blocco prezzo ” durata un mese con caparra di 50 euro ( a voce restituibile alla scadenza ).
    Dopo 4 gg ho cambiato idea ed ho chiesto indietro la caparra , la venditrice ha beatamente detto che non si puo’ e che verrà scalata in caso di conferma d’ordine ( che richiede il 30 % del prezzo ) .
    A parte che è ovvio che la caparra verrà scalata dal prezzo finale ma , a voce una cosa, nei fatti un altra.
    Lascierò a questi “professionisti della qualità” 50 euro ma non comprerò mai un divano da questa azienda.

Assistenza-clienti.it, P.I. 03389280367 - Protetto da licenza Creative Common CC BY-NC-SA 2.5. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. Privacy Policy e Cookie Law

or

Log in with your credentials

Forgot your details?