Assistenza clienti MSC Crociere

Alzi la mano chi non conosce MSC Crociere. La compagnia di navigazione fra le più famose al mondo, è specializzata in crociere di vario livello: da quelle denominate “standard”, a prezzi convenienti e dedicate alle famiglie,  alle premium, con il settore MSC Yacht Club, dedicato alle persone che possono permettersi un più alto livello di costo e di comfort.

MSC Crociere è marchio noto sul mercato internazionale delle crociere e che offre esperienze di viaggio uniche ed emozionanti, garantendo ai suoi clienti qualità e cortesia, affidabilità e competenza. Con una flotta di tutto rispetto, fatta di navi sicure e spettacolari, MSC Crociere è pronta ad accompagnarvi ovunque, solcando i mari e gli oceani di ogni angolo del globo.

Con MSC Crociere sei sicuro di acquistare un servizio di qualità curato nei minimi particolare grazie al personale a terra e a bordo che mette tutto il suo impegno nell’assicurare al cliente una crociera indimenticabile.

Il mercato crocieristico in Italia gode di buona salute. Il comparto nel 2018 ha visto un incremento del traffico negli scali italiani del + 8,6% del movimento passeggeri (circa 11 milioni vs 10,2 milioni nel 2017) e del +5,2% delle toccate nave (4.868 vs 4.628) rispetto al 2017.

Inoltre, stando ai dati elaborati da Risposte Turismo, tra le eccellenze dei porti mediterranei, l’Italia piazza ben 5 scali in classifica, con Civitavecchia al 2° posto (circa 2,2 milioni alle spalle di Barcellona con circa 2,7 milioni), Venezia al 5° (circa 1,4 milioni, ma dietro a Palma de Mallorca con circa 1,67 e Marsiglia 1,48), Napoli al 7° (circa 927 mila), Genova all’8° (925 mila) e Savona al 9° (oltre 854 mila).

Pochi forse sanno come nasce questo vero colosso del settore della navigazione marittima dedicata alle crociere. Dopo il crollo della famosa Flotta Lauro e grazie ad alcune cessioni societarie, consentite dall’allora Ministro dell’Industria, Adolfo Battaglia, nel 1987 si delinea la nascita della MSC Crociere che, fino al 2002, aveva una flotta di sole tre navi da crociera: la Symphony – sostituita nel 2000 dalla Melody – la Monterey e la Rhapsody.

Per alcuni anni, MSC Crociere non ha avuto un grosso successo. Si è dovuto attendere il 2003, con l’arrivo di Pierfrancesco Vago, nominato Amministratore Delegato, per veder – letteralmente – fiorire il business di questa compagnia.

Una delle prime azioni dopo la nomina ad AD di Vago, sono state le inaugurazioni – Sophia Loren come madrina – della nave MSC Lirica nel 2003 e della MSC Opera nel 2004.

msc-crociereDa quel momento, MSC ha avuto un’ascesa incredibile e un successo riconosciuto a livello mondiale.

La sede principale si trova a Ginevra, in Svizzera, mentre la sede operativa è a Napoli. L’azienda da lavoro a oltre 15.500 dipendenti e ha un fatturato annuo che supera i 10 miliardi di euro. Oltre ciò, ha sedi in 45 nazioni.

MSC Crociere, qualità del servizio e soddisfazione del cliente

Obiettivo primario dell’azienda MSC Crociere è garantire ai propri clienti un elevato livello di qualità del servizio. Ottenere la massima soddisfazione del cliente che sceglie per la sua crociera il marchio MSC Crociere, è un impegno etico che parte dai bisogni del mercato o per mio dire dai bisogni della clientela.

L’azienda è infatti orientata al miglioramento continuo per instaurare con il cliente un rapporto duraturo basato sulla fiducia.

MSC Crociere: come entrare in contatto

Come si immagina, per MSC crociere l’attenzione alla clientela è il core business. Iniziamo dal sito istituzionale che trovate cliccando sul link seguente MSC Crociere.

Come potete constatare, è un sito molto ben sviluppato, dalla grafica elegante e ricco di informazioni utili per tutti coloro che scelgono di acquistare una vacanza a bordo di una delle navi da crociera della flotta.

Il sito web di MSC Crociere è un ottimo punto di partenza per conoscere i servizi offerti dall’azienda.  Sul sito potrai conoscere una crociera MSC, la vita a bordo, il programma delle escursioni, i pacchetti ristorante tematici e molto altro ancora.

Potrai altresì scegliere tra le moltissime destinazioni del Mediterraneo, del Sud America, del Sud Africa, Asia e ovunque tu voglia andare. Inoltre sul sito potrai conoscere tutto sulla tua prenotazione, su come personalizzare la crociera, fare escursioni, informazioni su parcheggi e trasferimenti.

Consultare il sito internet è fondamentale prima del viaggio per acquisire tutte le informazioni utili per programmare il viaggio.

Inoltre un comodo motore di ricerca ti permette di inserire il numero dei passeggeri, la destinazione, il mese di partenza e il porto di imbarco e cercare così una soluzione adatta alle tue esigenze e a quelle della tua famiglia. Una sezione sicuramente interessante è quella delle offerte.

Cerca le offerte migliori come i last minute, ma anche le tariffe speciali per famiglie con bambini, pacchetti all inclusive. Sicuramente troverai le migliori destinazioni a un prezzo vantaggioso.

Informazioni e prenotazioni, come contattare MSC Crociere

Per informazioni e prenotazioni, MSC Crociere ha attivato il numero 848.24.24.90. Il servizio è attivo dalle ore 8.00 alle ore 22.00 anche di domenica e nei festivi.

In alternativa si può scrivere compilando il form con i propri dati anagrafici e di recapito e inviare il messaggio.

MSC Crociere: cataloghi online

Dal sito, è possibile scaricare gratuitamente alcuni cataloghi, relativi alle varie crociere proposte, a seconda del periodo dell’anno: vi basterà collegarvi a questo link.

Come avere consulenza per un viaggio da MSC Crociere

Hai voglia di un’esperienza unica e indimenticabile in crociera ma non sai dove andare? Sei ancora indeciso sulla tua destinazione ma non vedi l’ora di partire? Hai già prenotato la tua crociera ma devi ancora definire dei dettagli?

Sulla home page di MSC Crociere trovi la sezione “ti contattiamo”. Cliccando sopra si apre un contact  form nel quale inserire alcune informazioni obbligatorie: nome, cognome, indirizzo mail, numero di telefono e tipologia di richiesta, ovvero se si tratta di una crociera da programmare o già prenotata.

A questo punto il form viene inviato e sarai contattato da un consulente MSC Crociere.

Le FAQ di MSC Crociere

Le FAQ di MSC Crociere sono molto utili per trovare una risposta cercando argomenti per una domanda specifica. Ad esempio cerchi informazioni sulla cabina?

Vai sulla categoria specifica e poi cerchi la domanda che fa al caso tuo (es. Quali attrezzature sono disponibili nella cabina Aurea? Posso effettuare telefonate dalla mia cabina?) con la relativa riposta, chiara, semplice, efficace.

Gestire la prenotazione con MSC Crociere

Ecco un’altra sezione molto utile per tutti i crocieristi.  Se non hai ancora un account puoi registrarti e così aggiornare le informazioni personali, personalizzare la tua crociera, ma anche completare il pagamento.

Inoltre può essere molto utile anche per aggiungere ulteriori escursioni e pacchetti, ma anche bevande.

Diventa socio del Voyagers Club di MSC Crociere. Ecco tutti i vantaggi

Essere crocieristi significa condividere con altre persone una passione per il viaggio in nave, per l’esperienza di vivere a bordo tra escursioni e divertimento. E allora MSC Crociere ha pensato di riunire questa bella comunità di viaggiatori in un club.

Far parte del Voyagers Club di MSC Crociere ti fa ottenere molti vantaggi! L’iscrizione è gratuita. Diventando socio prima di partire ti farà ottenere 100 punti di bonus.

Sì perchè con MSC Crociere si accumulano tanti punti per aumentare il tuo livello di membership. Con una prenotazione confermata  sei al primo livello e si accumulano punti alla fine di ogni crociera fino ad arrivare al livello black con oltre 10.000 punti.

Quali privilegi? Si acquiscono privilegi sulla prenotazione come sconti e credito a bordo, privilegi prima di partire come etichette personalizzate e imbarco prioritario e privilegi a bordo come un cocktail di bentornato, sessioni omaggio nell’area termale, torta di compleanno gratuita e privilegi aggiuntivi come l’area privata online fino a diventare ambasciatore MSC.

Al link è possibile visualizzare i diversi livelli che ogni socio può raggiungere e i relativi privilegi, ma anche sconti aggiuntivi su partenze selezionate e riservate ai soci.

Presenza sui social

La pagina Facebook di MSC Crociere è molto seguita: pensate che ben oltre 3.800.000 persone hanno scelto di aggiungerla tra i preferiti. Su Twitter, come spesso accade, il profilo è meno seguito – meno di 20.000 follower – ma lo staff aggiorna con costanza la pagina.

Il giudizio dei clienti

Valutazione media

68.3%

4/5 (16)
3.1/5 (16)
3.2/5 (16)

Commenta il servizio ricevuto da MSC Crociere

Condividi la tua esperienza con l'assistenza clienti MSC Crociere. L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Ho preso visione della normativa relatva al trattamento dei dati e acconsento all'invio delle mie informazioni. ATTENZIONE: Assistenza-Clienti.it non è in alcun modo collegato con Tim Vision. Tutti i commenti sono sottoposti ad un processo di approvazione. Non verranno pubblicati i commenti contenenti linguaggio osceno e dati personali come codici clienti, indirizzi, ecc.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

30 Opinioni
  1. raffaello giancaspro 1 settimana ago

    Crociera 3-10 agosto su Lirica. Esperienza deludente. Nave troppo piccola per persone trasportate e molto lenta. Non si può far passare una vaschetta per piscina. Tanta gente in un rettangolo d’acqua. Per non parlare della corsa per accaparrarsi un lettino. Il cibo a bordo era accettabile, ma non può definirsi di qualità. Esempio salmone alla piastra somigliava a quello acquistato da ikea. Il gelato arrivava già sciolto. Una cena con tre, quattro portate durava per il nostro tavolo due ore. Primi ad entrare e ultimi ad uscire… Per quanto riguarda i luoghi visitati… Sosta a Santorini saltata per problemi di vento, peccato che questo problema ha riguardato solo la nostra nave. Ci risulta che costa Vittoria sia approdata. Forse la nave non è adeguata. Visto che lo sbarco a Santorini era previsto con le lance, la stessa esperienza ce l’hanno fatta vivere a cefalonia dove non era previsto. Risultato… Ritardo nello scendere dalla nave con rientro però alla stessa ora. Poiché so come funziona il movimento nei porti, penso che il tutto sia stato scelto per non pagare porto di cefalonia e compensare sosta a pireo che è stata inserita in sostituzione di santorini. I porti pagati sarebbero stati sei e non cinque come in programma. Tutto bene per msc, peccato che a pagarne le spese siano stati gli ospiti. Di tutta l’esperienza posso solo apprezzare la pulizia a bordo e la cortesia del personale.

    5/5

    1/5

    1/5

  2. raffaello giancaspro 1 settimana ago

    Crociera 3-10 agosto su Lirica. Esperienza deludente. Nave troppo piccola per persone trasportate e molto lenta. Non si può far passare una vaschetta per piscina. Tanta gente in un rettangolo d’acqua. Per non parlare della corsa per accaparrarsi un lettino. Il cibo a bordo era accettabile, ma non può definirsi di qualità. Esempio salmone alla piastra somigliava a quello acquistato da ikea. Il gelato arrivava già sciolto. Una cena con tre, quattro portate durava per il nostro tavolo due ore. Primi ad entrare e ultimi ad uscire… Per quanto riguarda i luoghi visitati… Sosta a Santorini saltata per problemi di vento, peccato che questo problema ha riguardato solo la nostra nave. Ci risulta che costa Vittoria sia approdata. Forse la nave non è adeguata. Visto che lo sbarco a Santorini era previsto con le lance, la stessa esperienza ce l’hanno fatta vivere a cefalonia dove non era previsto. Risultato… Ritardo nello scendere dalla nave con rientro però alla stessa ora. Poiché so come funziona il movimento nei porti, penso che il tutto sia stato scelto per non pagare porto di cefalonia e compensare sosta a pireo che è stata inserita in sostituzione di santorini. I porti pagati sarebbero stati sei e non cinque come in programma. Tutto bene per msc, peccato che a pagarne le spese siano stati gli ospiti. Di tutta l’esperienza posso solo apprezzare la pulizia a bordo e la cortesia del personale.

  3. Gabriele 2 settimane ago

    Sono ancora in viaggio con Msc lirica..ESPERIENZA A DIR POCO TERRIFICANTE……nave vecchia e troppo piccola per la quantità di persone trasportate….file per poter scendere e salire dalla nave con i tender….teatro accessibile solo su prenotazione…..il frigo in camera non funziona, ma la cosa più sensazionale è che in corso d’opera hanno deciso di saltare la tappa a Santorini per forte vento e ci hanno portati a Pireo……il problema è che d’avanti a noi c’era Costa Vittoria che è approdata a Santorini facendo scendere i propri passeggeri sull’isola. Quindi mi chiedo ma il vento c’era solo per MSC LIRICA??? O è solo un altra trovata della compagnia? O la nave non è adeguata?
    E non finisce qui….il mio biglietto comprende l’esperienza FANTASTICA dove tra i vari “privilegi” è prevista la stanza più spaziosa e confortevole…..peccato che alla reception mi hanno detto che sulla Lirica non c è questa distinzione….le camere con finestra sono tutte della stessa dimensione…QUINDI PERCHÉ INGANNARE LE PERSONE?
    I lettini sul ponte delle “micro piscine” non sono sufficienti per tutti e la mattina si fa a gara a chi li occupa per primo.
    Viaggio con una bimba di 9 mesi e posso garantire che non è una vacanza a bordo ma uno stress.
    Sono sicuro di non ritornare in crociera con Msc.
    Ho da elogiare solo lo staff del ristorante La Bussola, gentilissimi ed attenti a noi passeggeri……per il resto meglio un traghetto

    3/5

    1/5

    1/5

  4. Nicola 2 settimane ago

    Ho letto tutti i commenti qui proposti, sono tutti negativi al punto che invogliano a cambiare compagnia di navigazione nel caso voglia fare una crociera con MSC. Ebbene, ne ho fatto 5 con MSC e tutti questi problemi non li ho riscontrati, il personale e’ sempre stato gentile ed efficiente, non ho mai avuto problema a bodo con la lingua italiana, quando sono a bordo e lontano da casa mi sento come se non lo fossi e come dice la pubblicità “sei coccolato, perché non e’ una crociera qualunque ma e’ una MSC”. Ci siamo trovati cosi’ bene che non sento la necessità di fare esperienze con altre compagnie, ed ho conosciuto persone che venivano via da esperienze negative, come quelle che voi segnalate, per rimanere sempre in MSC.
    Volevo solo ricordare che MSC da molto spazio al made in italy, anche per quanto riguarda il personale di bordo.

    5/5

    5/5

    5/5

  5. Fiammetta 4 settimane ago

    Assolutamente inutile assistenza clienti, non sono riuscita a fare il web check-in perché il sito msc non me l ha mai permesso ho perso ore ed ore per parlare con operatori che non sono riusciti a risolvere niente perché il problema è che è stato aggiornato il sito msc…conclusione a distanza di 48 ore adesso mi dice che è chiuso quando non è mai stato aperto!parto quindi il 23 luglio senza averlo fatto e devo aggiungere che sono già cliente avendo fatto altre crociere, msc non tutela i clienti e non li accompagna in alcun modo.tempo perso e infinite arrabbiature per un sito assurdo e non funzionante!

    5/5

    5/5

    5/5

  6. Lorella Basilico 2 mesi ago

    Appena scesa da MSC Sinfonia, una vera delusione
    Poca attenzione al cliente (se non per vendere pacchetti, prodotti ecc), l’ultimo giorno ci sono stati problemi con lo sbarco, ho chiesto informazioni perchè ho perso il treno a causa di questo e sono stata trattata male, dopo essere stati lasciati sotto il sole, senza informazioni per 1 ora
    A parte la pulizia delle camere e la cortesia della persona che se ne occupava, tutto il resto lascia veramente a desiderare
    Animazione scarsa, ho chiesto all’insegnante di far fare un ballo a mio marito, faceva quasi fatica a sorridere
    Pulizia di piatti e bicchieri pietosa
    Durante le escursioni non veniva spiegato nulla
    Ho fatto ben 7 crociere, quindi non sono una novellina, e questa è stata la più deludente in assoluto
    MSC è diventata solo una grande manovra commerciale per vendere i prodotti, sacrificando l’attenzione al cliente
    Avrei fatto passare tutto, capisco il momento, ma il trattamento dell’ultimo giorno è stato inammissibile
    Ho chiesto spiegazioni, con cortesia, perchè erano le 10.30 e ancora non eravamo sbarcati, avevo il treno alle 11, quindi volevo solo capire come fare
    Mi è stato risposto in modo davvero scortese, che dovevo restare dov’ero, che non era colpa loro se avevo preso i biglietti del treno alle 11 (!!!!!!!!), senza poi ricevere delle spiegazioni sul mancato arrivo dei bagagli (che ho scoperto dopo, essere il motivo di tale ritardo)
    Credo cancellerò MSC dai miei futuri viaggi

    1/5

    1/5

    1/5

  7. Martina Campeol 2 mesi ago

    Esperienza non all’altezza delle aspettative, del costo e del brand. Disorganizzazione generalizzata. Abbiamo prenotato l’escursione pagato e non avevamo il posto nel pulman. L’animatore era impreparato ed anche il direttore di crociera Luigi, al quale abbiamo chiesto aiuto, ci ha detto che non era suo compito…..ma come se lui lavora per Msc????

    2/5

    1/5

    1/5

  8. maura mattioli 2 mesi ago

    sono delusa perche’ in 4 mesi e ben 4 mail di sollecito non mi hanno caricato ancora i punti …so che e’ una sciocchezza ,ma non era mai successo

    5/5

    1/5

    1/5

  9. alessandro terracciani 2 mesi ago

    ancora devo partire e già sono delusissimo di come mi ha trattato crocierepromo. Mi hanno applicato una penale di 90 euro perchè secondo loro avrei sbagliato ad inserire la data di nascita quando invece la piattaforma non consentiva di modificare il dato. E poi se pre fosse: 90 euro per cambiare con un click una data di nascita. Ho avuto la sensazione si trattasse di un espediente per lucrare ulteriormente sul cliente. Alla mia richiesta di chiarimnti l’operatore mi ha trattato con arroganza mai vista. Non posso recedere perchè la penale è del 100%. Speriamo bene che non mi riservino altre sorprese. Consiglio: fate attenzione a questi piccoli dettagli perchè credo lo facciano in maniera sistematica.

    5/5

    5/5

    5/5

  10. Vincenzo Migliaccio 3 mesi ago

    Con la mia famiglia ci piace trascorrere una settimana di vacanza, quando possibile, a bordo di una nave da cociera. Le prime due (Caraibi e Fiordi) ci siamo affidati a Costa, ma dallo scorso anno, pur essendoci trovati benissimo, abbiamo ritenuto più “nazionalista” affidarci ad MSC, e pertanto lo scorso anno abbiamo prenotato 3 cabine con balcone per una crociera nel Mediterraneo occidentale. Purtroppo la scelta non è stata delle migliori, come già segnalato nel questionario di fine crociera, per problemi avuti sia nelle escursioni (da rivedere quelle alle 5 terre ed alla spiaggia di Ajaccio, assolutamente insoddisfacenti), sia, soprattutto, per l’impossibilità di effettuare una colazione al buffet per il numero di passeggeri troppo elevato per l’effettiva ricezione della sala. Nonostante ciò abbiamo voluto dare una nuova possibilità ad MSC prenotando questa volta 4 cabine con balcone per una Crociera in Nord Europa per la prossima estate. Le premesse, però, sono preoccupanti. Abbiamo prenotato ad inizio marzo sfruttando la promo del secondo ospite in cabina che pagava al 50%. Fatta la simulazione sul sito abbiamo verificato che il prezzo era simile a quello proposto dalle altre compagnie senza sconti. Contattata MSC ci siamo sentiti rispondere che qusta cosa non era possibile, lo sconto c’era e sarebbe stato applicato alla fine della prenotazione. Un po’ perplessi abbiamo prenotato pagando la formula bevande tutto compreso, 3820 Euro a cabina (anzi per una cabina abbiamo pagato 270 Euro in più per la bimba di 6 mesi di mia figlia(smaltimento pannolini?)). Il vero problema, del quale chiederei almeno una risposta da MSC, è emerso quando qualche giorno fa ho provato a prenotare una nuova cabina con balcone e quindi fuori dalla promozione; ebbene, stesso ponte (ponte 9), stessa tipologia di cabina, stessa formula all inclusive: 3420 Euro! A questo punto posso solo sperare che in viaggio tutto vada per il meglio altrimenti non credo che le prossime crociere le faremo con MSC.

    5/5

    1/5

    3/5

  11. rinaldo 3 mesi ago

    ho fatto nove crociere con Costa, ho voluto provare con MSC….è stata la prima ed unica volta….servizi pessimi, nave sporca, equipaggio non all’altezza, problematiche non prese in considerazione, attese per mangiare al ristorante, insomma mai più con MSC.

    1/5

    1/5

    1/5

  12. Gabriella Roveda 3 mesi ago

    Ho già fatto altre due crociere con MSC e sono sempre stata soddisfatta anche perché ho viaggiato sempre in Aurea. Nell’ultima prenotazione per il viaggio intorno al mondo del 5 gennaio 2020 non ho avuto la possibilità di prenotare una cabina Aurea ma solo la cabina
    con balcone Fantastica perché mi hanno detto che non era più disponibile l’Aurea.
    Devo inoltre dire che la persona che ho contattato per la prenotazione in MSC non è stata molto gentile con me come lo era stato lo staff dell’agenzia di Genova per le altre due crociere.

    5/5

    5/5

    5/5

  13. Antonella 3 mesi ago

    15 crociere con la mia famiglia con MSC tutto sempre fantastico!!
    Vorrei esprimere la mia gratitudine per l’onestà dello staff di MSC Meraviglia (e di tutte le altre navi) ho dimenticato in cabina un tablet di lavoro e a distanza di 2 mesi, dopo la mia tempestiva segnalazione, mi è arrivata l’email di ritrovamento da parte del reparto oggetti smarriti. Veramente tanti complimenti per la serietà e l’onestà dell’azienda MSC crociere.

    5/5

    5/5

    5/5

  14. Roberto Duse 4 mesi ago

    Pessima per la Divina. Ristorante sempre con tavoli sporchi, lunghe file di attesa per entrare al buffet. Personale che ti guarda senza capirti, esperienza pessima. È l unica nave che ti costringe ad attendere fuori il buffet con code interminabili e malumore dei viaggiatori

    5/5

    5/5

    5/5

  15. FARAGUNA CARLO 5 mesi ago

    Salve
    Ho effettuato con la mia famiglia la crociera da Genova con msc bellissima dal 14 al 17 marzo.
    La nave splendida indubbiamente..ma cn alcune lacune dal lato organizzativo.
    Avevamo richiesto e prenotato una torta di compleanno per mia figlia il primo giorno ma e’ arrivata solo l ultimo
    Le macchinette per la ricarica e la restituzione dei soldi delle tesserine andavano a singhiozzo…sbarco a Barcellona caotico …in un primo momento passeggeri con bagagli e escursionisti tutti in un unica fila.
    L impressione che ho avuto e’ che l organizzazione non sia stata in grado di gestire l alto numero di ospiti.
    Ho viaggiato altre 2 volte con msc in nord europa e grecia e forse dalla crociera da cui avevo piu’ aspettative sono rimasto piu’ deluso

    2/5

    2/5

    2/5

  16. eli 5 mesi ago

    crociera dal 28/2 al 13/3 MSC sinfonia: a partire dal 9° giorno in poi sono stata affetta da quello che sembrava un violento raffreddore, poi conclamato in una forte allergia. La cosa è molto strana, xchè non ho mai avuto reazioni allergiche. Un test da me fatto anni fa evidenziò una debole allergia agli acari, ma non ho mai avuto una reazione come quella capitatami nel corso della crociera. Fra l’altro i sintomi (naso che cola continuamente, fino a spellarsi, starnuti, occhi che bruciano, e infine notevoli difficoltà respiratorie) mi hanno costretto a prendere antistaminici e cortisone. Ricordo che reazioni allergiche che stringono le vie respiratorie (qui probabilmente acari) possono essere anche molto pericolose. in particolare a me si gonfiava la parte interna del palato e dava difficoltà a deglutire.
    Quando ho capito che si trattava di allergia, e visto che per lo meno quando sbarcavo i sintomi un po’ miglioravano, ho pensato che fosse qualcosa all’interno della nave, o della mia cabina. Sono andata alla reception, esponendo il mio problema, chiedendo se era possibile intervenire in qualche modo sui filtri o per migliorare l’ambiente della cabina. La ragazza mi ha guardato come se fossi pazza e mi ha liquidato dicendo che i filtri erano di tutta la nave e venivano cambiati regolarmente, mentre per la cabina non si poteva fare nulla. Intato la situazione era sempre più insostenibile, la notte mi svegliavo con problemi respiratori, ed una notte in particolare sono uscita sul ponte esterno per cercare di respirare un po’ meglio. Con me è venuto mio marito, e alla fine abbiamo trovato un posto, vicino alla discoteca, dove potevamo stare perchè non c’era vento e non stavano lavando. Mio marito ha preso due poltroncine dalla discoteca e le ha messe fuori della porta perchè potessimo sederci, ma tempo 5 minuti è arrivato un addetto alla sicurezza che voleva che rimettessimo dentro le sedie. Gli ho spiegato la situazione, mi ha fatto parlare, poi mi ha detto in inglese che non capiva, ma le sedie dovevano stare dentro. Gli ho rispiegato la cosa in inglese, dicendo che avevo problemi respiratori all’interno della nave e che dovevo stare fuori, e mi ha detto di andare nella zona piscina. Nonostante avessi replicato che là c’era troppo vento (immaginatevi la scena, io, con il naso spellato, che cola continuamente, infagottata nel giubbotto, stanchissima, che dico che sto male e non respiro) è stato irremovibile. Abbiamo provato a sederci per terra ma era tutto bagnato, abbiamo continuato a vagare x un po’ sul ponte esterno come due fantasmi. Il giorno dopo sono andata nell’infermeria, per parlare con il medico e metterlo al corrente che sulla nave c’era qualcosa che poteva dare problemi allergologici. Molto gentilmente mi ha spiegato che lui non era responsabile delle cabine e della nave, ma poteva solo visitare (a pagamento) i passeggeri che ne facevano richiesta. Per fortuna sono dovuta stare in quella condizione “solo” 5 gg…alla fine sono stata contenta che la crociera fosse finita….

    5/5

    5/5

    5/5

  17. giulio bernardini 7 mesi ago

    effettuato crocera su sinfonia nel mediterraneo dal 27/12/2018 al 8/1/2019 su questa nave (in confronto delle altre 2 dove sono stato )è stata pessima in tutti i servizi in più io e mia moglie ci siamo beccati punture da acari (certificate dal pronto soccorso al rientro) State attenti a quando prenotate sperando di fare le escursioni citate nel sito della crocera prenotata non è così Quando sei a bordo ti danno un elenco totalmente diverso e ti devi accontentare di quello che ti offrono con costi si sa enormi Purtroppo le crocere sono queste

    5/5

    5/5

    5/5

  18. Alberta Mancini 11 mesi ago

    Crociera capitali del Baltico a settembre 2018 con nave Meraviglia: Bella la nave ma troppo grande, troppa gente. Offerte assillanti. Code sempre, attese penose per ricevere il numero utile per il bus da prendere per la prenotazione all’escursione, code e file ancora per uscire in escursione e per rientrare in nave. Personale alla reception non parla italiano ( il proprietario di MSC è italiano…) e file, file per accedere e ricevere info e risposte in inglese o spagnolo che io non parlo. Cibo buono. Escursioni pessime e costosissime, esempio all’Hermitage ( non ci hanno nemmeno fatto vedere le opere e gli artisti del ‘900 e senza informarci)! Ho viaggiato parecchio nel mondo per vedere e conoscere l’arte, compresa Italia tutta e dopo aver visto moltissime opere d’arte antica, classica ecc… l’ Hermitage mi mancava veramente ma per gli Impressionisti e i Fauves, beh il livello di cultura utile per scegliere e trasmettere, risulta deciso da persone non all’altezza e molto discutibile perché basso basso. Cancellato l’approdo e la relativa visita ad Helsinki a causa del mare e del vento, dicono per la nostra incolumità, pertanto 3 gg di navigazione continua anziché 2 gg per fare il rientro ad Amburgo entro la data prevista, pensare che con gli amici avevamo scelto proprio questo itinerario per Hermitage ed Helsinki. Che dire? Non vi consiglio MSC, per prezzi proibitivi, personale poco professionale che non parla nemmeno italiano, tempi di attesa in ogni cosa, mi sono sentita a disagio, spremuta come un limone… ebbene, i miei soldi guadagnati molto onestamente non saranno di certo più spesi su navi MSC, Alberta

  19. Della Marta adelio 12 mesi ago

    Pessimo servizio, oltre a non essere inseriti nel transfer compreso nel pacchetto, scendiamo alle 7.00 dalla nave x volo prenotato delle 10.40, arriviamo in aeroporto con taxi x scoprire il volo annullato e sostituito con altro alle 14.30 senza nessuna assistenza da MSC e siamo ancora abbandonati all’aeroporto di Amburgo

  20. Simona 1 anno ago

    “Accedendo invece a questa pagina, si possono ottenere alcuni servizi online, compresa la possibilità, in fondo alla pagina, di inviare una comunicazione online, sia per ottenere informazioni generiche che per richiedere una prenotazione”.
    Non è vero, è impossibile inviare la mail!!!

  21. Pasquale Scarpati 1 anno ago

    Una crociera alla ricerca della….. lingua italiana. (Appunti di viaggio)
    Nulla di più bello che imbarcarsi su una nave da crociera in cui si pensa che si parli anche l’ italiano! O almeno così si spera dal momento che la MSC si qualifica come compagnia italiana o per meglio dire sorrentina.
    Pieno di speranza e pregustando una vacanza, tra l’altro, con persone che parlano lo stesso idioma mi sono imbarcato sulla nave MSC MAGNIFICA con partenza dal porto di Amburgo il giorno 23 di giugno e diretta sulle coste occidentali dell’Europa. Nell’euforia non ho fatto caso che, all’imbarco, nel consegnare i bagagli, gli addetti parlavano solo inglese o tedesco. Alla reception ho incontrato una persona che parlava a stento italiano. Dopo qualche giorno, alla fine dello spettacolo teatrale è uscito un signore ( poi ho saputo essere nientemeno il direttore di crociera) che si è rivolto al pubblico esclusivamente in inglese.( Pare che sappia solo quella lingua) Ci siamo avviati all’”Ametista lounge” pensando che ci offrissero un po’ di musica invece con grande disappunto il direttore di crociera ha proposto dei giochini ovviamente soltanto in inglese. Pensavamo che prima o poi qualcuno venisse almeno a tradurli in italiano: pia illusione! Ci siamo annoiati mortalmente. Alle nostre rimostranze, una persona della reception ci ha risposto che sulla nave MSC MAGNIFICA non si parla italiano perché: è…. panamense! Così tutte le sere: il direttore dopo lo spettacolo usciva a fare il solito sermone in inglese che nessuno traduceva. Eppure era il direttore della crociera! Ho constatato che pochissimi degli addetti conoscono l’italiano fatta eccezione degli ufficiali superiori e del delizioso e disponibilissimo cameriere, Carmine, con cui trascorrevamo qualche momento senza tendere troppo l’orecchio per ascoltare o sillabando per farci capire. Il cuoco, pare anche lui inglese, ci deliziava, invece, con creme e altri intingoli di oltre Manica.
    Ma quello che ci ha fatto capire di navigare, finalmente, su una nave italiana è stato quando ci hanno annullata un’escursione prenotata da tempo: Fatima senza né pranzo né guida. Qui ho potuto constatare, infatti, che su una nave MSC non manca l’antico vezzo italico delle lunghe file e della rigida burocrazia. Eh sì! La mattina mi sono precipitato all’ufficio escursioni, per chiedere chiarimenti. Luca, gentilmente, finalmente in italiano, non ha saputo, ahimé, darmi alcun ragguaglio; mi ha suggerito, pertanto, di passare nel pomeriggio.
    Lunga fila. Quando, finalmente, ho raggiunto il banco, ohibò, con mio sommo disappunto ho trovato un interlocutore che non capiva nulla d’italiano e mi ha indicato un altro suo collega che stava un poco più distante. Si sa, all’estero non si può fare il …furbo passando davanti agli altri. Pertanto di nuovo un’altra lunga fila. Così mentre gli altri ospiti ascoltavano musica, ballavano, conversavano, io, pazientemente, non perdevo la sana abitudine nazionale delle lunghe file e dello..sballottamento (perché allora non mettere oltre all’onnipresente numeretto anche dove indirizzare l’ospite ?). Finalmente, mi sono abboccato con una persona la quale mi ha detto che capiva un pochino l’italiano. Pertanto avrei dovuto parlare molto lentamente. Pertanto lentamente, aiutandomi con i gesti, la nostra lingua internazionale, e con qualche parola bistrattata in inglese (qualche volta ho suscitato anche qualche commento ilare negli interlocutori) gli ho esposto il mio pensiero: a me interessava soltanto il transfer per Fatima senza né pranzo né guida in italiano il tutto già pagato. Le ho detto, inoltre, che avevo saputo che c’era posto sui pullman degli escursionisti che avevano anche il pranzo. Sono stati irremovibili. Hanno preferito crearci disagio e poi rimborsarci piuttosto che portarci a Fatima. Vuol dire che la Compagnia non ha bisogno di soldi sia pur spiccioletti ( per loro). La motivazione: codici di escursione differenti quindi…nothing!( qualcosa l’ho pur imparato!) Ma noi a Fatima ci siamo andati lo stesso, anzi più comodamente e con più risparmio.
    Un’altra chicca: sui “ DAILY program” del giorno si legge: ottieni informazioni dettagliate su..( la località da visitare il giorno dopo) nelle nuove ed interessanti conferenze a bordo” Ma solo e soltanto ovviamente in inglese ( neppure in tedesco o francese o spagnolo o altra lingua).
    Ma guarda un po’: l’unico punto dove la lingua italiana era scritta prima delle altre era sul totem per attivare la carta da crociera. Forse la compagnia teme che gli italiani non capiscano e di conseguenza non paghino!
    Insomma una crociera all’insegna della lingua inglese.
    Quasi quasi la prossima crociera la farò con la compagnia dove so già che non si parla italiano! Almeno, forse, risparmio sul prezzo!
    Vuoi vedere che la MSC chiede un ulteriore pagamento perché alla fine della crociera si è venuti a conoscenza di un’altra lingua?!(sic!)
    Buon divertimento…. per chi ama i film di una volta: senza sonoro! Pasquale Scarpati
    Nelle lenzuola abbiamo trovato anche un capello che non ci apparteneva ed è stata l’unica volta che le hanno cambiate ( dietro nostra segnalazione).

  22. Giovanni Donadio 1 anno ago

    Sono appena rientrato io e mia moglie dalla crociera ai Caraibi , devo dire ,come ex cliente Costa, che lamia soddisfazione è ottima. Unico dispiacere è stato il furto di tutti i profumi nel bagaglio non a mano all’arrivo in nave all’ Havana.

  23. Aldo Ziccardi 2 anni ago

    Buongiorno,
    sono un crocierista MSC da 6 o 7 crociere e sempre partecipiamo tutta la famiglia siamo in 8 in 3 o 4 cabine a seconda delle soluzioni disponibili.
    Trovo assurda la mancanza di trasparenza per pochi euro riservatami da MSC.
    Leggo della promo giovani dai 18 ai 29.
    Prenoto per circa 8.300 euro la crociera dove una sola cabina doppia aveva lo sconto preventivato del 15% (stiamo parlando in tutto di uno sconto di circa 300 euro su tuta una crociera presa senza promozioni alcune)
    In tutte le prenotazioni ho specificato le date di nascita
    Adesso mi viene comunicato che non mi vengono riconosciuti i 300 euro perchè uno dei due giovani componenti la cabina ha già compiuto 29 anni e la promo è valida solo fino all’ultimo giorno dei 28 anni
    Chiamo il numero MSC prenotazioni ed invece mi riconfermano che la promo è valida ai 29 anni compresi se no non sarebbe indicato dai 18 ai 29
    Comunque al momento non mi viene assegnato lo sconto previsto e pubblicizzato in ogni comunicazione.
    Azione vergognosa e mancanza totale di trasparenza e di predisposizione alla propria clientela per 300 euro, rovinando persino il piacere della vacanza !!!!
    Saluti

  24. Vitrotti Umberto 2 anni ago

    Buongiorno,
    sono stato per anni un crocerista COSTA con tessera Pearl e questa è stata la prima esperienza con MSC prenotata da un’agenzia cdi Torino il cui proprietario è un Paziente di mia Moglie.
    Due hanno fa ho fatto la crociera dei Caraibi francesi Martinica ecc. di 15 giorni e ho rilevato le seguenti differenze
    Cominciamo ai lati positivi:
    1) Lo YACTH CLUB sul quale siamo stati convinti lo definirei perfetto – Samsara di Costa non è così completo?
    2) Mia Moglie celiaca è stata gestita in modo ineccepibile – Idem con Costa
    3) Per un’interesse affine (Sport) con il Capitano M.Massa, interagendo in modo informale con Lui, abbiamo potuto apprezzare le sue conti di disponibilità ed attenzione verso gli ospiti (Ha fatti trovare a mia moglie al ristorante una pizzetta senza glutine tutte le sere).?
    Elenco alcuni punti che a Noi sono risultati alquanto discutibili:
    Premetto che ho vissuto poco nelle aree comuni ma che con una crociera di 15 giorni con quattro di navigazione(per me troppi) per forza di cose certe negatività sono emerse in modo rilevante:
    1) Mi chiedo se non era possibile inserire qualche tappa intermedia
    2) Pulizia aree comuni che lascia alquanto a desiderare (/una sera per puro caso ho visto il Comandante raccattare qualche cannuccia e lattine di coca cola presenti un ponte. Costa forse un po’ meglio ma questo confronto è soggetto a più variabili.
    3) I tempi di permanenza nei porti ridotti all’osso?
    4) Il punto precedente ha fatto si che le escursioni fossero tutte affrettate con durata molto limitata – Giudizio pessimo.?
    5) Nelle escursioni più delle volte non c’era una guida, ma lo stresso autista faceva entrambe le cose e specialmente nei giri panoramici mancanza di qualsiasi elemento storico, politico e di cultura locale delle varie isole. Giudizio pessimo?
    6) Non è possibile proporre ciclicamente, per chi risiede due settimane, in nave gli stessi spettacoli Meglio Costa ?
    7) Animazione di basso livello e poco accattivante
    8) Artisti nei vari spazi da noi non apprezzati
    Globalmente, a parte lo YACTH CLUB (ben pagato 10.000 € circa), giudizio negativo
    Nei confronti di Costa a parte lo YACTH CLUB Idem
    Forse siamo clienti un po’ esigenti
    Ho sentito dire che sulle navi navi lo YACTH CLUB sarà più grande e con più cabile (anche interne) non vorrei che l’unico punto di forza di SMC (non presente su tutte le navi) abbia uno decadimento qualitativo con meno appetibilità dei potenziali clienti-
    Le stesso cose le ho comunicate telefonicamente all’Agenzia
    Saluti

  25. marina 2 anni ago

    L anno scorso a marzo ho fatto una crociera con la mia famiglia con partenza da Miami. devo lamentarmi del trattamento t o che abbiamo avuto al nostro tavolo la sera. eravamo io con famiglia e altre due signorine romane che hanno ritrovato nella equipaggio, un amico di famiglia….il risultato è stato che sfacciatamente loro a tavola ricevevano un trattamento molto diverso dal nostro….vino…piatti speciali….dolci non nel menu mentre noi stavamo a guardare….devo dire che i camerieri vedendo la situazione hanno cercato di tamponare come potevano. però noi siamo rimasti molto delusi dalla maleducazione di questo membro del personale che arrivava al tavolo offriva alle donzelle senza considerarci…volevamo cambiare tavolo ma non abbiamo voluto creare problemi grazie

  26. Carmine 2 anni ago

    No comment!!!

  27. Davide Gabusi 2 anni ago

    E’ dal 29 di ottobre che cerco di mettermi in contatto con assistenza clienti, motivo mi hanno bloccato € 200,00 durante la crociera di ottobre 2016 e continuano a chiedere gli estratti conto della carta che a tutt’oggi risulta ancora bloccata. Fanno schifo perchè al telefono che mi tocca pagare continuano a riferire che si sono attivate negli uffici preposti, ma la carta è sempre bloccata. Questi uffici sono poco seri e non aiutano il cliente nella risoluzione del suo problema, in aggiunta continuano ad inviare promozioni come se nulla è successo.

  28. Luana 3 anni ago

    Servizio clienti inesistente e da 4 giorni che li contatto via e- mail per dei chiarimenti che i call center non danno,ma nessuna risposta spariti nel nulla , poco poco seri….

  29. Giovanni Fargnoli 3 anni ago

    molto insufficiente

  30. Giovanni Fargnoli 3 anni ago

    ho fatto diverse crociere con la MSC, ma penso che questa che farò a Cuba sarà l’ultima e sarò costretto a rivolgermi ad altra Compagnia di navigazione. Il personale che ho avuto modo di contattare questa volta è stato sempre poco preparato ed informato del percorso e delle escursioni e per di più non accorto ad informare i “crocieristi” che le escursioni che avevano intenzione di fare erano quasi tutte complete. Suggerisco alla società di farsi collaborare da personale più idoneo

Assistenza-clienti.it, P.I. 03389280367 - Protetto da licenza Creative Common CC BY-NC-SA 2.5. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. Privacy Policy e Cookie Law

Log in with your credentials

Forgot your details?