Assistenza clienti Spotify

Lanciato nel 2008 da una startup svedese – la Spotify AB con sede a Stoccolma – fondata nel da Daniel Ek, ex CTO di Stardoll e da Martin Lorentzon, cofondatore di TradeDoubler, Spotify è stato uno dei primi servizi a permettere la fruizione di brani musicali on demand. I brani che si possono ascoltare, fanno parte sia di case discografiche eminenti, come per esempio la Emi, la Universal o la Warner Music, sia di case discografiche indipendenti.

In una manciata di anni il servizio ha conquistato milioni di utenti, la maggior parte dei quali sono paganti, e secondo i dati relativi ai bilanci 2018, vanta oltre 70 milioni di abbonati a livello internazionale.

Il servizio è disponibile in gran parte degli stati membri europei, oltre che in Australia, America, Asia e Nuova Zelanda.

Due diverse opzioni rendono possibile la fruizione del servizio: nel primo caso è gratuito con alcune limitazioni dovute a un’abbondante presenza si spot pubblicitari, e nel 2014 venne rimosso il limite delle 10 ore di utilizzo gratuito, nel secondo caso a pagamento e senza pubblicità.

Col passare del tempo l’azienda madre è stata spostata a Londra, con la denominazione Spotify Ltd mentre a Stoccolma è rimasto il centro di ricerca e sviluppo.

Lo slogan aziendale è: “Music for everyone” che tradotto significa Musica è per tutti.

Addentriamoci ora nell’approfondimento di tutte le informazioni relative a Spotify, per conoscere i dati aziendali e la piattaforma web, ma anche le applicazioni da scaricare su Smartphone e Tablet, i metodi per entrare in contatto con l’assistenza clienti e i link per accedere alle pagine ufficiali sui social network.

Indirizzi e contatto email

La sede centrale di Spotify, che da qualche anno è sede principalmente del settore ricerca e sviluppo, si trova in Svezia al seguente indirizzo:

Spotify AB
Regeringsgatan 19
SE-111 53 Stockholm
Sweden.

La sede legale, è stata spostata a Londra, ecco l’indirizzo completo:

Spotify Limited
1-11 John Adam Street
London WC2N 6AG
United Kingdom.

Per ciò che riguarda invece la sede italiana, ecco i dati completi:

Spotify Italy S.r.l.
c/o Fintech District
Via Filippo Sassetti 32
20124
Milano.

Ecco infine la sede statunitense, che si trova al seguente indirizzo:

Spotify USA Inc
4 World Trade Center
150 Greenwich Street, 62nd Floor
New York, NY 10007
USA.

La casella di posta elettronica, valida per tutte le sedi, è la seguente:  office@spotify.com

Piattaforma web Spotify

La piattaforma web di Spotify è il cuore pulsante del servizio lanciato online nel 2008 e che oggi raggiunge diverse decine di utenti nel mondo. Per accedere, cliccare sul link Spotify online.

Per creare l’account personale compilare il modulo online iscriviti.

L’utilizzo del servizio presuppone di dover scaricare il relativo programma sul proprio PC cliccando sul pulsante che appare in homepage.  Da questo link è possibile accedere al programma dedicato ai sistemi operativi Windows. Scaricato sul proprio PC il file .exe si deve poi avviare il programma seguendo la normale procedura.

L’attivazione della versione Premium di Spotify permette di godersi tutta la musica che si desidera, anche in modalità offline e con la garanzia di non essere disturbati dagli spot pubblicitari. Si può anche provare il servizio gratuito per 30 giorni.

Se non si è soddisfatti del servizio, si può annullare la modalità Premium senza rischiare di dover pagare il mese successivo, a patto di ricordare di cancellare l’adesione entro il periodo di prova gratuita.

Sulla piattaforma online, dopo aver installato il programma e aver aderito al servizio, è possibile creare la propria playlist. Ecco la sezione a cui accedere: crea la tua playlist su Spotify.

Infine, visitare la pagina delle FAQFrequently Asked Question – può aiutare a comprendere meglio il funzionamento della piattaforma.

Tre programmi diversi: studenti, famiglia e Playstation

Per chi sceglie l’abbonamento a pagamento, esistono tre diversi programmi. Uno è destinato agli studenti, con un notevole sconto pari a circa il 50%. Un secondo programma, denominato Family, è dedicato ai nuclei familiari appassionati di musica, e permette di usufruire di Spotify su diversi device.

In ultimo, ecco il programma PlayStation, disponibile per abbonamenti gratuiti e a pagamento, per chi ama giocare alla famosa console ascoltando musica.

La app di Spotify

Per scaricare sullo Smartphone o sul Tablet la app di Spotify, accedere all’apposita sezione, avendo cura di aver connesso il proprio device al PC attraverso il cavo USB.  Ecco il link per scaricare le applicazioni di Spotify. La app esiste in versione per sistemi operativi Android, iOS e Google.

Assistenza clienti Spotify

Contattare l’assistenza clienti di Spotify è possibile tramite l’invio della richiesta attraverso la compilazione del modulo online. può anche essere efficace accedere alla community di Spotify, e chiedere informazioni agli utenti iscritti.

Presenza sui social

Le pagine ufficiali di Spotify sui maggiori social network, consentono di mantenersi costantemente aggiornati sulle novità, ma permettono anche di inviare una richiesta di informazioni attraverso la chat o i messaggi privati.

Ecco il link per accedere alla pagina ufficiale su Facebook, quello al profilo su Twittere infine il link per seguire la pagina ufficiale su Instagram.

Il giudizio dei clienti
Valutazione media
33.3%
 1.7/5 (3)
 1.7/5 (3)
 1.7/5 (3)

Commenta il servizio ricevuto da Spotify

Condividi la tua esperienza con l'assistenza clienti Enel. L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

3 opinioni

  1. Pur non avendo sottoscritto alcun abbonamento si continua a prelevare dalla mia carta di credito!!!

     3/5
     3/5
     3/5
    1 persona l'ha trovato utile.
    Utile Ti ringraziamo per la tua valutazione.
  2. È successo anche a me, sto pagando un abbonamento mai fatto mi sono anche cancellata ma nulla si sono presi ancora soldi, come devo fare?

     1/5
     1/5
     1/5
    Utile Ti ringraziamo per la tua valutazione.
  3. Buonasera!
    Pur non avendo nessun account Spotify mi è stato addebitato sulla carta di credito il canone di abbonamento Premium mai sottoscritto.
    Non c’è nessun modo per contattare l’assistenza visto che per farlo devo ricordare il mio username e la mia password.
    Ho dovuto bloccare più volte la carta di credito.

     1/5
     1/5
     1/5
    Utile Ti ringraziamo per la tua valutazione.
Inserisci la tua opinione
grande distribuzione
prodotti per la casa