Il Galaxy Note 3 di Samsung è il phablet del momento. Questo incrocio tra uno smartphone e un tablet, phablet appunto, si può acquistare in due modi: o pagando subito 729 euro, oppure in abbinamento a degli appositi piani tariffari proposti da WindVodafone e Tim.

  • Wind – il nuovo device di casa Samsung può essere abbinato a uno dei seguenti abbonamenti All Inclusive: Smart (18 euro al mese), Unlimited (14) e Unlimited Premium (12). Questi piani hanno un vincolo di 30 mesi e prevedono un deposito cauzionale che lo stesso gestore restituirà, sottoforma di sconto, nelle prime quattro fatture
  • Vodafone – il Galaxy Note 3 è collegato agli abbonamenti Smart 200Smart 500 e Relax. A seconda della tariffa mobile selezionata, sarà possibile avere il phablet a partire da 0 euro al mese con soli 5 euro di contributo iniziale (è il caso di chi sceglie Relax Completo New). La logica seguita è semplice: maggiore è il costo mensile della tariffa, minore è il canone del Galaxy Note.

g-note-3

  • Tim – il phablet può essere preso a prezzo pieno, con in omaggio una SIM o un mese di navigazione LTE, oppure tramite le offerte Tutto Incluso 700 eUnlimited (0 euro per 6 mesi e 10 per 24 mesi) o Tutto Incluso 300 e Tutto Smartphone (15 euro al mese per 30 mesi).
Tags:
1 Comment
  1. Avatar
    Anto 7 anni fa

    Ottimo articolo, Grazie

Inserisci risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Assistenza-clienti.it, P.I. 03389280367 - Protetto da licenza Creative Common CC BY-NC-SA 2.5. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. Privacy Policy e Cookie Law

Log in with your credentials

Forgot your details?