Assistenza clienti Facebook

Chi non conosce Facebook? Il primo e più diffuso social network, attualmente conta oltre due miliardi di utenti in tutto il mondo, e si attesta ancora come prima piattaforma social a livello planetario.

Fondato ad Harward nel 2004 da Mark Zuckerberg, Eduardo Saverin, Andrew McCollum, Dustin Moskovitz e Chris Hughes, inizialmente era stato realizzato per tenere in contatto i compagni di università che frequentano la Harward University.

Notevole fu il successo, al punto che i creatori decisero di metterlo a disposizione anche agli studenti delle scuole superiori e anche a chiunque avesse dichiarato di avere un’età superiore ai 13 anni.

I fondatori, all’epoca, non potevano immaginare quanto profondamente avrebbe inciso la loro idea sui comportamenti di miliardi di persone.

Pochi però sanno che, un anno prima del lancio di Facebook, Mark Zuckerberg aveva creato un altro social, sempre dedicato agli universitari di Harward, il cui nome era Facemash. La dinamica era esattamente la stessa: il social doveva essere la versione digitale dei libri delle foto famosi nelle università statunitensi, che lasciano una traccia, un ricordo di chi ha frequentato l’università.

Zuckerberg, però, fece qualcosa che non avrebbe dovuto fare: per inserire le foto degli universitari sul sito appena realizzato, fece in modo di accedere al database dell’ateneo, per poter copiare le foto degli studenti iscritti e metterle online su Facemash.

Malgrado un notevole successo di accessi però, i responsabili dell’università lo intimarono di chiudere subito il sito web, e lo accusarono di aver violato la privacy, la sicurezza e il copyright. Rischiò grosso, ma alla fine non fu espulso.

Zuckerberg non si fermò. Aveva capito che l’idea era vincente. Sviluppò quindi inizialmente thefacebook.com con l’aiuto di Eduardo Saverin, che si occupò di tutti gli aspetti legati alla creazione e sviluppo della società e di Andrew McCollum, che lo aiutò nella programmazione.

La vicenda che finì con un’azione legale, invece, si riferisce a un gruppo di tre studenti di Harward, che accusarono Zuckerberg di truffa: dichiararono che l’idea del social network era la loro. La cosa è nota in tutto il mondo.

Oggi, sono davvero poche le persone che non conoscano almeno per nome questa piattaforma il cui lunghissimo slogan è: “Facebook aiuta a connetterti e rimanere in contatto con le persone della tua vita.”

Indirizzi, numeri telefonici e contatti email

Il quartier generale di Facebook si trova al seguente indirizzo:

Facebook Inc 
1601 S. California Ave 
Palo Alto, CA 94304

Il numero telefonico del quartier generale è: +1 6505434800

La sede centrale europea si trova in Irlanda al seguente indirizzo:

Facebook Ireland
Hanover Reach 5-7 
Hanover Quay, Dublin 2, Ireland.

Per chi avesse invece necessità di conoscere l’indirizzo della sede italiana, eccolo:

Facebook
Piazza Missori,2
20100 Milano

Non esiste un numero telefonico nazionale.

La mail generica è: info@facebook.com

Servizio assistenza

Per contattare l’assistenza clienti di Facebook è necessario essere loggati sul proprio account personale.

Qualora non si riesca ad entrare – può accadere sia perché non si ricorda la password sia perché l’account, per varie ragioni, è stato sospeso – allora è necessario scrivere una mail.

Se il profilo Facebook risulta sospeso, la mail da contattare per chiedere delucidazioni è la seguente: disabled@facebook.com

Se invece le motivazioni per cui si vuole contattare il servizio di assistenza sono di altra natura, come per esempio la necessità di segnalare utenti che si comportano contro il regolamento di Facebook, oppure si ha necessità di comprendere meglio l’utilizzo della piattaforma o per altre ragioni, la soluzione è quella di accedere al proprio account personale inserendo login e password. Dopodiché, bisogna accedere a impostazioni cliccando sulla freccia che appare sulla parte all’estrema destra della barra superiore.

Da qui, si può accedere al centro assistenza dove, peraltro, si trovano tutte le comunicazioni di eventuali segnalazioni fatte, utenti bloccati e molto altro.

Piattaforma web

Se non si è ancora in possesso di un profilo su Facebook, ottenerlo è una cosa molto semplice. Per prima cosa, ci si deve collegare alla piattaforma, cliccando sul link Facebook.

A questo punto, semplicemente inserendo nelle apposite caselle, che si trovano sulla homepage, il proprio nome, cognome, indirizzo email, password e data di nascita – si consiglia di inserire i dati reali in quanto Facebook può chiedere di dimostrare di essere veramente la persona dei dati inseriti – e nient’altro. Si riceverà una mail per confermare il proprio account. Immediatamente sarà possibile iniziare a utilizzarlo.

La prima cosa da fare è quella di personalizzare il profilo, inserendo una propria foto, un’immagine per la testata che si trova in alto. Dopodiché, si possono inserire informazioni relative agli studi conseguiti, alle esperienze di lavoro, ai luoghi visitati, alle tendenze politiche e religiose e molto altro.

Una volta definite queste informazioni, si può anche iniziare a cercare i propri amici, colleghi e parenti con cui si desidera entrare in contatto, e chiedere di essere aggiunti al loro network.

Scrivere un post è una cosa semplicissima: basta digitare nella casella che appare in homepage, che negli ultimi tempi è stata anche arricchita di simpatici wallpaper colorati, che cambiano periodicamente.

L’esperienza quotidiana farà si che si apprendano, via via, molti segreti su come utilizzare Facebook al meglio. Il consiglio generale per tutti: utilizzarlo bene. È uno strumento eccellente per comunicare, ma spesso viene utilizzato male.

Presenza sui social

La presenza sui social di Facebook potrebbe apparire scontata ma non lo è: il più importante social network al mondo cura molto la sua presenza online. ecco il profilo di Instagram, quello su Twitter e anche la pagina ufficiale sullo stesso Facebook.

Seguire i profilli social di Facebook può essere utile anche per chiedere informazioni allo staff che si occupa di aggiornare i profili digitali.

Domande frequenti

In questa sezione raccogliamo le risposte alle domande comuni degli utenti Facebook. Qui trovi l’archivio di tutte le domande inviate dagli utenti Facebook. Se hai una domanda alla quale non riesci a trovare risposta, inviala alla nostra sezione “Domande & Risposte”.


Come creare un profilo privato?

Facebook consente ai suoi iscritti di creare un profilo personale privato. Questo tipo d’opzione consente di non rendere visualizzabili a tutti determinate informazioni.

Si può, per esempio, limitare l’accesso alla visualizzazione dei propri amici, oppure di una serie di informazioni come i dati personali e persino delle fotografie pubblicate o dei post.

Per procedere con la limitazione delle informazioni su Facebook, si deve fare accesso al proprio account, inserendo il nome utente e la password. Dopodiché è necessario accedere alla lista delle impostazioni, cliccando in alto a destra dove appare l’icona della freccia nera rivolta verso il basso.

Cliccandoci sopra si aprirà un menù a tendina. Cliccare quindi su “Impostazioni” e dalla pagina che si aprirà, cliccare sul menù a sinistra dove appare la scritta “Privacy” evidenziata dal logo del lucchetto.

In questa sezione sono contenute tutte le opzioni di restrizione della visualizzazione delle informazioni del profilo tra cui:

  • Impostazione della visualizzazione della lista di amici
  • Limitazione del pubblico che può visualizzare i post
  • Limitazione della possibilità di essere taggati da altri utenti ai loro post
  • Limitazione della visualizzazione dell’indirizzo di posta elettronica
  • Limitazione della visibilità del numero di telefono fornito

Accedendo alle varie scelte, è possibile limitare parzialmente o totalmente la platea di persone che possono visualizzare i dati, i post e i contenuti cliccando sulla casella “Modifica” e selezionando l’opzione desiderata.


Come fare un sondaggio su Facebook?

È possibile creare sondaggi su Facebook, ma solo sui gruppi. La creazione di un sondaggio è abbastanza semplice.  Per avviare un sondaggio:

  • Posizionare il mouse sulla casella di testo come per scrivere un nuovo post
  • Dalle varie opzioni che si aprono quando si apre la casella di testo cliccare su “Sondaggio”
  • Si apre una nuova casella la cui domanda è: “Chiedi qualcosa
  • Formulare l’oggetto del sondaggio scrivendo il tema a cui si riferisce
  • Sotto la domanda appaiono le caselle con le varie possibilità di risposta
  • Inserire manualmente le risposte (Esempio: Sì, No, Forse, etc…)
  • È possibile aggiungere altre risposte cliccando su “Aggiungi opzione”
  • Si possono inserire immagini cliccando lateralmente dove appare il logo della foto

Si può anche stabilire di permettere ai partecipanti al sondaggio di aggiungere altre opzioni, oppure di poter selezionare più risposte, cliccando sul menù a tendina che appare in fondo al modulo.

Finito di formulare le domande del sondaggio si può procedere alla sua pubblicazione.


Come creare un profilo con pseudonimo?

Alcuni utenti preferiscono creare un profilo senza pubblicare i propri dati personali. È il cosiddetto “Profilo anonimo”.

In altri casi, si crea un nuovo profilo per averne uno di scorta, e questo può essere utile nel caso in cui si superi il tetto dei 5.000 amici nel proprio network, limite invalicabile, oppure nei casi in cui il proprio account sia bloccato e non si riesca a risolvere la situazione in tempi brevi.

Per procedere alla creazione di un profilo con pseudonimo, è necessario essere in possesso di una casella di posta elettronica alternativa, oppure si deve crearne una ex novo scegliendo tra i vari servizi online che le propongono gratuitamente come Gmail di Google o altri.

Durante la compilazione dei campi “Nome” e “Cognome” per la registrazione del profilo Facebook, scegliere un nome di fantasia, il cosiddetto nickname, inserire le immagini della testata e del profilo, e utilizzare quest’ultimo per pubblicare, invitare amici e tutto ciò che è possibile fare normalmente.

ATTENZIONE: è possibile creare un profilo anonimo ma è anche vero che Facebook può fare controlli a campione, chiedendo agli utenti di inviare una copia del documento personale, al fine di identificare in maniera univoca gli utenti. Di conseguenza, è bene riflettere sull’utilizzo che si vuol fare del profilo anonimo.


Come riattivare un account disattivato, cancellato o sospeso?

Per riattivare un account disattivato temporaneamente:

se si è proceduto alla disattivazione temporanea del proprio account Facebook, nessun problema a riattivarlo. Basta accedere con i dati di login usati abitualmente – nome utente e password – e cliccare su “Accedi”. Al primo accesso comparirà un messaggio di conferma della riattivazione.

Per riattivare un account cancellato:

nel caso in cui si sia proceduto alla cancellazione del proprio account, ma si cambi idea e si desideri riattivarlo, la procedura è un po’ più complessa e dipende da un fattore: dopo la cancellazione, per i 15 giorni successivi è possibile recuperare il profilo semplicemente accedendo. In tal modo non si subisce la perdita di tutto ciò che era stato creato e memorizzato.

Alla scadenza dei 15 giorni, l’account viene definitivamente cancellato ed è necessario procedere con una nuova registrazione: i dati del precedente profilo non saranno recuperabili.

Per riattivare un account sospeso:

le regole di Facebook possono in alcuni casi provocare la sospensione provvisoria degli account. Questo blocco può avere una durata limitata o più lunga, secondo la motivazione che l’ha generato. Chi ritiene di aver subito un’ingiusta sospensione, può contattare il servizio di assistenza di Facebook, spiegando le proprie ragioni.

Per segnalare il problema, accedere alla sezione Centro di Assistenza Facebook.


Come si cancella un profilo?

Per procedere all’eliminazione permanente di un profilo Facebook, seguire i passi descritti di seguito:

  • Accedere al profilo inserendo i dati di login
  • Cliccare in alto a destra dove appare la freccia nera rivolta verso il basso
  • Cliccare su “Impostazioni” e poi su “Le tue informazioni su Facebook
  • A questo punto, si deve cliccare su “Disattivazione ed eliminazione
  • Selezionare “Elimina account” e cliccare su “Continua per eliminare l’account
  • Inserire la propria password quando richiesto, e procedere cliccando su “Elimina account

ATTENZIONE: prima di eliminare l’account si consiglia di scaricare una copia dei dati sul proprio PC. A questo scopo, è utile la lettura della procedura di backup dei dati del profilo Facebook a questo link: procedura di backup dei dati su Facebook.


Hai una domanda ma non riesci a trovare risposta?

Facebook down? Segnalazione malfunzionamenti in tempo reale

In questo grafico sono riportate il numero di segnalazioni di malfunzionamenti ora per ora. Utilizzalo per capire se ci sono dei disservizi in corso e per individuare l’ora migliore per contattare il servizio clienti. Se non visualizzi il grafico dal tuo dispositivo mobile, clicca qui.

Il giudizio dei clienti

Valutazione media

38.8%

 1.9/5 (97)
 1.9/5 (97)
 1.9/5 (97)

Commenta il servizio ricevuto da Facebook

Condividi la tua esperienza con l'assistenza clienti Facebook. L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Ho preso visione della normativa relatva al trattamento dei dati e acconsento all'invio delle mie informazioni. ATTENZIONE: Assistenza-Clienti.it non è in alcun modo collegato con l'azienda. Tutti i commenti sono sottoposti ad un processo di approvazione. Non verranno pubblicati i commenti contenenti linguaggio osceno e dati personali come codici clienti, indirizzi, ecc.
929 Opinioni
  1. Avatar
    anna 2 settimane fa

    io mi voglio assolutamente togliere facebook, come specchio delle allodole ti danno il mondo in mano, ma gestito a loro piacimento, da premettere che ho provato a cancellarmi ma salta fuori sempre il mio profilo, ok mi sta anche utile, ma voglio capire come sia possibile che io non possa interagire con nessun responsabile facebook, e ad ogni richiesta mi arriva un ok abbiamo preso carico della tua richiesta e come un dejavu mi ritrovo sempre al punto di partenza. questo sia riguardante rendere commemorativo o eliminare l’accaunt di un mio congiunto deceduto, sia riguardo gli insulti gratuiti che sono stati pubblicati sul profilo di un iscritto ma che non violano lo standard della comunity, va bene che per ogni innovazione utile esiste un prezzo da pagare ma questo non puo essere la dittatura di facebook.

  2. Avatar
    Anna 2 settimane fa

    C’è un personaggio orrendo che ha trovato un modo per poter diffamare le persone senza rischiare che quello che scrive possa essere segnalato. Usa la biografia. Sulla sua biografia cita persone con nome e cognome e le diffama. Tipo: “Tizia (nome e cognome) è una p….” , oppure “la moglie di tizio (nome e cognome) gli fa le corna”. Decine di segnalazioni e il profilo é ancora lì. Si possono segnalare commenti, foto e profilo, ma la biografia no. Cosi questo personaggio che ha trovato questo bug per non essere segnalato, bullizza chiunque e non succede mai nulla. Servizio assistenza inesistente. Provi a comunicare con il servizio assistenza tramite chat e risponde un bot che ripete continuamente le stesse cose e riporta alle stesse inutili pagine. Una piattaforma con miliardi di utenti e che guadagna miliardi di dollari, potrebbe anche permettersi di pagare persone vere e non macchine, per risolvere i problemi e le segnalazioni dell’utenza. Anche mandare mail al servizio abuse@facebook è stato inutile. Poi ci meravigliamo che ci sono ragazzi/e che non reggono emotivamente il peso del bullismo in rete e per vergogna compiono atti anticonservativi? Facebook Italia inesistente. Non hanno una mail né un numero di telefono. Insomma una piattaforma gestita malissimo. Potessi mettere zero stelle le metterei.

  3. Avatar
    david marelli 2 settimane fa

    Il mio profilo esiste ma non posso entrare. Dopo essere stato bloccato per motivi a me sconosciuti per due giorni mi è stato restituito ma al momento dell’accesso da due settimane mi esce la frase “Sorry, something went wrong.We’re working on getting this fixed as soon as we can.Go Back” . Servizio assistenza nullo, sono riuscito a parlare con un operatore da un altro profilo ma riescono solo a prendermi in giro inviandomi link da leggere che sono sempre gli stessi, io LAVORO con Facebook e sono stato gravemente danneggiato per motivi a me sconosciuti, una cosa INCREDIBILE, vergognosa e criminale. Spero di ottenere presto la giusta tutela legale

     1/5
     1/5
     1/5
  4. Avatar
    alessandro dimonte 3 settimane fa

    le email per contattare facebook sono inesistenti

     5/5
     5/5
     5/5
  5. Avatar
    Antonello 1 mese fa

    Il problema persiste da giugno 2020, profilo e pagina verificata ancora tutto bloccato, non ho più speranze….. lo avevo scritto qui sotto 4 mesi fa (se volete leggere qui sotto nei commenti.) tra l ‘altro oltre alle svariate email , ho inviato anche 3 raccomandate alla sede facebook in Irlanda, senza alcuna risposta….. ho scritto anche a facebook business alla sede di Milano (tramite l account di mia moglie)…. ma loro si discolpano dicendo che non è loro competenza, … incredibile un social cosi popolare senza assistenza…..non merita di esistere questo social

     1/5
     1/5
     1/5
  6. Avatar
    Denis Ulliana 1 mese fa

    mi hanno disabilitato l’account per un motivo sbagliato . sto aspettando la riattivazione da piu’ di 48 ore e non riesco a parlare o scrivere a nessuno per capire cosa e’ successo. assistenza zero!!!! pessimi

     1/5
     1/5
     1/5
  7. Avatar
    Giuseppina 1 mese fa

    Delusa

     5/5
     5/5
     5/5
  8. Avatar
    Valeria Compagnone 1 mese fa

    Devo per forza mettere una stella altrimenti neanche quella. Assistenza clienti inesistente, impresa difficilissima parlare con un operatore, senza successo infatti. Ho trovato online (neanche su fb) un indirizzo email a cui chiedere spiegazioni circa il blocco del mio account instagram e niente. nessuna risposta.
    Bah senza parole

     1/5
     1/5
     1/5
  9. Avatar
    leonardo barbato 1 mese fa

    centro assistenza pessimo. non riesco a risolvere i problemi relativi alla mia pagina e lo shop. in questo periodo di crisi, adesso non posso neanche più vendere online.

     2/5
     1/5
     1/5
  10. Avatar
    Evelina 1 mese fa

    Ho chiesto e richiesto assistenza per un nuovo codice di sicurezza …i codici li ho ricevuti ma purtroppo li ho perduti ,ora non ho più accesso e nonostante io stia mandando ormai tutti giorni delle richieste di assistenza non vengo degnata neppure di una risposta.
    Io ci sono affezionata al mio account ma stavolta credo proprio sarà difficile rientrarci, per il semplice motivo cl ‘ assistenza he non legge le mail . SONO DELUSA.

  11. Avatar
    massimo 2 mesi fa

    La valutazione e a 5 stelle per me

  12. Avatar
    francesca de nardi 3 mesi fa

    servizio 0 come però anche per l0autorità italiane che non fanno nulla.. ne gli avvocati..
    il 17 maggio scorso giorno della prima della ripartenza.. mi vedo arrivare una sfilza di riche8ste di cambio password non mie.. lavoro nella moda ed ho i socìal tutti collegati.. avevo dal 2008
    avevo doppia autenticazione ovunque linkedin compreso
    il 19 magio dopo averi inviato non so quanti documenti foto patenti carta d’identia ed altro.. ed aver fatto appelli anche su instagram.. mi cancellano tutto
    così spariti in una volta sola 3 account di lavoro e contatti e qualsiasi cosa….
    così non ho più nulla ed altro che ripartenza…
    ho contattato 49 avvocati fra i blasonati ed atro inviando tute le carte..
    il 31 ottobre hallowen dal lagos nigeria mi hackerano linkedin facendomi scomparire tutti il mio account (lavori elencati dal 1987 ed altre 500 referenze da tuto il mondo) rubando i contatti (3777) e facendo mai pishing sia dentro che fuori il portale.. inutile fare denunce

     1/5
     1/5
     1/5
  13. Avatar
    Sara 3 mesi fa

    mi hanno hackerato il profilo di facebook e hanno attivato dual factor authentication, mi viene richiesto di inserire un codice, ma non posso inserirlo visto che non lo ricevo e non ho mai attivato questo di di autenticazione, ho mandato email per 3 mesi e non ho ricevuto riposte, l’assistenza facebook non esiste, e’ scandaloso che dopo 3 mesi non hanno risposto per risolvere il problema

     1/5
     1/5
     1/5
  14. Avatar
    Arianna Modaffari 4 mesi fa

    Zero assistenza da mesi account hackerato

     1/5
     1/5
     1/5
  15. Avatar
    Roma 4 mesi fa

    Non posso dire scadente per il semplice fatto che lo trovo inesistente.

     1/5
     1/5
     1/5
  16. Avatar
    alberto perolari 4 mesi fa

    Ho scritto tante di quelle volte, senza mai ottenere uno straccio di risposta.
    Fatto sta che il mio account Alberto Perolari è completamente privo di visibilità.
    Ha due giorni al mese che funziona discretamente per tornare poi nell’oblio, fino ad arrivare a 0 likes in gruppi da 20mila utenti.
    Non so se anche questo commento finirà nel dimenticatorio, ma per favore, fate qualcosa.
    Non sono un troll, non insulto nessuno, metto solo meme seguendo gli standard imposti.
    Grazie per l’attenzione.

     3/5
     3/5
     3/5
  17. Avatar
    fabiola 4 mesi fa

    Mi hanno tolto il mio profilo non riesco più ad entrare perché hanno variato email e password….adesso hO fb e Messanger bloccati.
    impossibile capire come fare per riattivare il profilo.

     1/5
     1/5
     1/5
  18. Avatar
    Annachiara Antolini 5 mesi fa

    Aiuto anche a me oggi hanno ftt abuso sul mio profilo non riesco più ad entrare perché hanno variato email e password…..che schifo adesso hO fb e Messanger bloccati

     3/5
     3/5
     3/5
  19. Avatar
    cristina minarelli 5 mesi fa

    E’ dal 4 dicembre che scrivo mail per problemi di accesso…nessuno mi risponde, ho una pagina lavorativa e un gruppo di volontariato collegati al mio account…sono disperata

     1/5
     1/5
     1/5
  20. Avatar
    Daniela 5 mesi fa

    Hanno fatto un abuso sul mio profilo Facebook hanno tentato accessi da tutto il mondo con mail che non mi appartengono. Il risultato chd ho Facebook e messenger bloccati e nessuno mi aiuta. Ho inviato mail e documenti ma nulla

     3/5
     3/5
     3/5
  21. Avatar
    Curielli lucia 5 mesi fa

    Anche a me hanno abbuiato il profilo 1 mese fa senza motivo(io ci vado poco e pubblico quasi niente) mo hanno chiesto carta identità e poi mi hanno mandato messaggio che a causa covid l’accertamento dell ‘identità sarà piu lenta.. Bla bla.. Bla….. È veramente assurdo che una piattaforma cosi nn abbia un’ assistenza seria che risolve i problemi e risponde! Gira molto le scatole perdere il profilo….

     3/5
     3/5
     3/5
  22. Avatar
    paolo 5 mesi fa

    Si fa prima a parlare con il Papa Francesco, non c’e’ un servizio telefonico, non c’e’ una chat di assistenza, alle email non rispondono, se uno ha un account bloccato come fa? impossibile avere un supporto adeguato e molto deludente visto il colosso di Facebook.

     3/5
     3/5
     3/5
  23. Avatar
    spaziani ernesto 5 mesi fa

    pessimo sono stato hackerato no riesco ad avere assistenza

     3/5
     3/5
     3/5
  24. Avatar
    FLAVIA PALA 5 mesi fa

    Profilo Facebook inaccessibile, mi sono ritrovata nella condizione di non poter accedere perché la pass risulta modificata e non da me!
    Nel tentativo di modificare pass, i codici di modifica vengono inviati ad una mail non mia!
    Inviate innumerevoli segnalazioni utilizzando tutti i canali trovati sul web RISULTATO, NESSUNA RISPOSTA E IMPOSSIBILITA’ DI ACCEDERE AL MIO PROFILO
    PESSIMO IL SERVIZIO CLIENTI!!!

     1/5
     1/5
     1/5
  25. Avatar
    Antonello 5 mesi fa

    il tutto è iniziato i primi di giugno, quando mi hanno hackerato la pagina verificata, dopo aver speso 100 euro dal notaio su richiesta da parte di facebook business per fare una dichiarazione la quale dice la pagina di cui voglio tornare in possesso è mia e sono unico amministratore , succede che dopo pochi giorni dall’invio dei documenti mi hanno bloccato il profilo senza motivo…,ad oggi (2 dicembre sono passati 6 mesi ), quando tento di accedere mi appare una schermata con il seguente messaggio : “””“ Il controllo delle tue informazioni potrebbe richiedere più tempo del solito
    Grazie per aver inviato le tue informazioni. Le abbiamo ricevute correttamente.
    A causa della pandemia di coronavirus (COVID-19), disponiamo di un numero inferiore di persone addette al controllo delle informazioni. Il controllo del tuo account potrebbe richiedere più tempo del solito.
    Facciamo sempre molta attenzione alla sicurezza delle persone su Facebook, pertanto fino ad allora non potrai usare il tuo account.
    Grazie per la comprensione. “”””””

    Ho perso il conto dalle email di sollecito che ho inviato, il 90% delle volte senza alcuna risposta, il restante 10% di risposte automatiche oppure mi inviano a dei link per il ripristino dell’account, cambiare password ecc ma senza alcun risultato…… questi se ne fregano….

     1/5
     1/5
     1/5
  26. Avatar
    Claudio Lorusso 6 mesi fa

    Account Instagram e Facebook (erano collegati) entrambi bloccarti SENZA MOTIVO.
    Assistenza inesistente, tempo perso, email inviate, chiamate fatte, carabinieri, polizia postale.
    Nulla.
    Facebook ed Instagram, aprite un vero SERVIZIO CLIENTI, altrimenti non vi do più di 3 anni e qualcuno prenderà il vostro posto a testa alta.

     1/5
     1/5
     1/5
  27. Avatar
    Gaetano Mastellone 6 mesi fa

    Mercoledi 11 novembre 2020 Facebook mi avvisa che avendo pubblicato un video di pochi minuti della partita Bologna/Napoli ero stato Bloccato per tre giorni! Diritti d’autore! Ok. Amen, subiamo! Passati i tre giorni i miei Amici vedono di nuovo il mio profilo ma io NON RIESCO AD ENTRARE E QUINDI SCRIVERE! Capirete che in questi Periodi di Covid gli Amici si preoccupano dell’assenza e sto ricevendo tantiSMS e TELEFONATE. Ho mandato mail a gogo’ a Facebook ma nessuna risposta! Oggi 17 novembre il mio Account è ancora per me non apribile! Ah! Ho già cambiato diverse password!

    Assistenza ZERO!

     1/5
     1/5
     1/5
  28. Avatar
    gianna 6 mesi fa

    Salve,
    da qualche giorno mi hanno tagliato fuori dal mio account, mi sono accorta che mi hanno violato mail e psw.
    Non riesco , in nessun modo, a contattare Facebook per risolvere il problema e canceccalre il profilo.
    Un dramma !!! Addirittura sul mio profilo viene segnata un’altra mail……….

     1/5
     1/5
     1/5
  29. Avatar
    alessandro ghiro 6 mesi fa

    Non riesco a vedre le notifiche

     3/5
     3/5
     3/5
  30. Avatar
    Carmelo 6 mesi fa

    Vedo con rammarico che Facebook dispone del personale poco professionale , sono stato bloccato per 24 ore con la motivazione di avere pubblicato del nudo non rispettando gli stander di Facebook, ma io non ho mai pubblicato nessuno post che ritraeva del nudo, qua si lede lamia dignità, chi ha preso questa decisione gli auguro di avere il50% della mia serietà, ho scritto una @ di chiarimenti vediamo se mi rispondono?

     1/5
     1/5
     1/5
  31. Avatar
    Geri Palamara 7 mesi fa

    Buongiorno, da ieri l’impostazione di FACEBOOK sulla mia schermata e’ cambiata . Si e’ come contratta dando piu’ spazio alla parte destra a discapito della sinistra contenente la parte che piu’ mi interessa, i miei post e il resto, rimpicciolendo di conseguenza i caratteri Scomparso il simbolo della casetta con la sua utilita’ nella ricerca eccc Insomma vorrei FACEBOOK come prima. In questo momento e’ diventata meno interessante. E’ possibile? Grazie

     3/5
     3/5
     3/5
  32. Avatar
    fabrizio chimenti 7 mesi fa

    Buongiorno.
    Sono stato bloccato per un commento fatto (“sei da internare”) che ho scritto per post che asseriva che il COVID è una montatura. Non sarebbe il caso che invece di bloccare, chi come me, fa presente a questi elementi che stanno dicendo delle cose pericolose per la società Facebook prendese una posizione netta nei riguardi di negazionisti del Covid-19 e dei no-mask e agisse di conseguenza? Mi sembra che bloccare persone come me grazie alle segnalazioni di questa gente pericolosa per il bene e la salute pubblica sia a die poco da incoscienti.

    Grazie e buona giornata.

     3/5
     3/5
     3/5
  33. Avatar
    Giovanni 7 mesi fa

    Concordo con quanto ha scritto ERICA. Non riesco più accedere, seguo la procedura ma non sembra funzionare
    Sto cecando di avere supporto ma faccio veramente fatica a capire come fare
    Se una persona del supporto di Facebook legge questo tread vi chiedo di sbloccare il mio account
    Grazie
    Giovanni

     1/5
     1/5
     1/5
  34. Avatar
    Denis 7 mesi fa

    E’ dal 21 di Agosto che mi è stato rubata l’identità sul mio profilo facebook ho fatto denuncia alle autorità competenti mandato più copie della denuncia più copie dei miei documenti sempre x email ma da parte di Facebook nessuna risposta qualcuno di voi è riuscito a risolvere il mio stesso problema?

     1/5
     1/5
     1/5
  35. Avatar
    Cristina 8 mesi fa

    Nessun tipo di assistenza.

     1/5
     1/5
     1/5
  36. Avatar
    Erica 8 mesi fa

    NESSUNO MI CALCOLA, NESSUNO MI AIUTA E NESSUNO MI DA UN MINIMO DI RISPOSTA. Non posso accedere al mio account, nonostante io abbia concluso il procedimento degli amici fidati. NON RICEVO ALCUNA COMUNICAZIONE DA FACEBOOK, Nè LINK PER PROSEGUIRE NEL PROCESSO. Non posso accedere al mio profilo e non ho alcun modo per risolvere la questione. FACEBOOK, PIATTAFORMA MONDIALE E’ ALLO SBANDO. NON HA SUPPORTO PER GLI USERS. VERGOGNA.

     1/5
     1/5
     1/5
  37. Avatar
    Christian Botti 8 mesi fa

    Da un mese circa sono stato derubato della pagina ufficiale verificata e account business, sto ancora aspettando risposta è una vergogna, ma come si fa nel 2020 ancora cosi, è una cosa grave

     1/5
     1/5
     1/5
  38. Avatar
    Cassandra 10 mesi fa

    Facebook non.risponde alle miei email e dopo avermi disabilitato il mio account dal 2 aprile scorso e compilato i mille moduli sono ancora qui…

     3/5
     3/5
     3/5
  39. Avatar
    Dario Brogi 10 mesi fa

    Assolutamente allibito dal comportamento di facebook,dopo esser stato derubato del profilo fine mense di giugno ed aver perso tutto cio che avevo,nel giorno 3 luglio creo un nuovo account successivamente le varie menate tra mail password e codici alle prime richieste di amicizia mi vien detto account didabilitato per violazione,e li documento,dopo lacuni giorni di nuovo disabilitato senza motivazione, ed appare il famoso messaggio ci scusiamo ma il personale è ridotto causa pesudo Covid19 il quale è un pretesto per non dare utili spiegazioni.
    Ma è possibile che nel 2020 il social non abbia un numero verde per parlare vocalmente con un operatore e sporgere una vera e sana protesta? Allibito

     3/5
     3/5
     3/5
  40. Avatar
    Merola Elena 10 mesi fa

    anche a me hanno bloccato un account con cui gestivo una pagina aziendale. Mi hanno chiesto i documenti per verificare la mia identità. Sono trascorse 2 settimane e ancora non hanno sbloccato nonostante abbia scritto anche email. ASSURDO che non ci sia un call center con tutti i soldi che alzano!!!

     1/5
     1/5
     1/5
  41. Avatar
    marzia mazzavillani 10 mesi fa

    DA stamane non riesco più ad entrare in due delle mie pagine ( una creata nel 2009) è tutto il giorno che cerco di comunicare con l’assistenza per spiegare e capire cosa sia successo. Mi hanno avvertito ieri di un tentativo di accesso, ho cambiato la pass su loro consiglio, sono rientrata nel mio profilo , ma le pagine non sono più associate. Esistono ancora ma io non sono più amministratore. Che fare? Servizio assistenza inesistente, una sorta di girone dantesco dove vieni rimandato a sempre nuovi link senza potere spiegare o parlare con qualcuno. Una giornata che provo e riprovo …sono veramente in difficoltà e molto molto delusa da FB.

     1/5
     1/5
     1/5
  42. Avatar
    giovanni gio 11 mesi fa

    Dopo quattro anni, da un bel giorno del mese scorso, non esisto più e non esiste il mio passato.
    Mi hanno sospeso il profilo chiedendomi una fotografia personale, per confrontarla con altre foto che non ho nel profilo:
    “Upload a photo of yourself
    Upload a photo that clearly shows your face. Make sure that the photo is well-lit and isn’t blurry. Don’t include other people in
    the shot.
    We use this photo to help us check that this account belongs to you. We’ll delete the photo once we’ve done this, and it will
    never appear on your profile.”
    Non mi fido.
    Non c’è un civile confronto e si leggono numerosi esempi di una giustizia sommaria.
    Io non voglio cedere perché il mio pseudonimo basta per farmi riconoscere dai miei amici, che sono gli unici a cui è permesso scrivere.
    (In realtà, credo che, per Facebook, non sia nemmeno lecito crearsi nuovi amici partendo dalla conoscenza virtuale.)
    Il mio non è un nome falso e non voglio sostituirmi ad altre persone.
    Non è giusto avere miliardi di utenti e celebrare in segreto processi farseschi.
    Non è possibile che in Italia sia considerato normale un comportamento tanto odioso, irrispettoso e liberticida.
    Doveva essere almeno consentito di avvisare gli altri utenti.
    Se affidano a un software o a una statistica o alla delazione la responsabilità di martoriare le vite altrui, spero che esista o si voglia scrivere una legge italiana che annulli la sproporzione tra utente e gestore.
    A esser chiari, io non potevo esprimere nemmeno un’opinione che non piacesse al gestore o che offendesse qualcuno che non conoscerò mai.
    Il mio voto sul servizio è sottozero: stelle negative, tanti buchi neri.

     1/5
     1/5
     1/5
  43. Avatar
    ANTONIO CONSIGLIO 11 mesi fa

    Mi è stato inspiegabilmente e improvvisamente nella giornata di ieri 2 Giugno 2020 disabilitato il mio account personale attraverso il quale gestivo delle pagine aziendali. Sto provando in tutti i modi a contattare qualcuno di Facebook alle varie mail ma senza alcun riscontro. E’ tutto molto strano soprattutto perché non ti danno alcuna motivazione. Mi hanno richiesto un documento di identità via mail per verificare la mia persona, appena ho inviato il passaporto, praticamente dopo 10 minuti, pertanto, di fatto, neanche il tempo di verificare la mia identità poiché dubito che l’abbiano fatta la verifica in 10 minuti appena, mi è stato disabilitato il mio account con annessi e connessi, ovvero anche Instagram. Mi sembra un sopruso senza precedenti che va indagato anche nelle opportune sedi legali considerato che per quanto mi riguarda non ho disatteso affatto, come da loro sostenuto, gli Standard della Community, ovvero una motivazione generica perché io ho da sempre tenuto, ovvero da 11 anni, un atteggiamento irreprensibile e corretto come d’altronde è mia abitudine nella vita in genere. E’ impensabile che una multinazionale di siffatta portata non abbia un preciso punto di riferimento in ogni Paese e ci si debba rivolgere tramite mail senza avere la possibilità di contattare un call center. Mi sembra assurdo !!

     1/5
     1/5
     1/5
  44. Avatar
    luce 12 mesi fa

    account bloccato da oltre tre settimane e sinceramente non so il perchè …cambio password ma nulla bloccato

     3/5
     3/5
     3/5
  45. Avatar
    Francesco 12 mesi fa

    Mi succede la stessa cosa degli altri utenti. Account disabilitato senza alcun motivo, a piacere loro, dopo aver speso solo soldi per fare pubblicità sul loro canale. Dire che è vergognoso è ancora dire poco, prendono soldi e poi non forniscono NESSUNA assistenza ai clienti paganti. Non mi interessa che mi riattivino l’account pubblicitario, io con Facebook ho chiuso, totalmente incompetenti e incapaci di avere attenzione ai clienti. Inutile e pericoloso affidarsi a loro, tanto quando a loro fa piacere sospendono l’account e tutto il lavoro fatto va in fumo. Mai più.

     2/5
     1/5
     1/5
  46. Avatar
    Giuseppe 12 mesi fa

    Da circa 1 settimana, mi ritovo bloccato il profilo e inpedito ad accedere alla pagina della mia attivita’, apparentemente per verifica sull’eta’. Ho subito inviato la mia patente di guida allegando amche la licenza della mia attivita’. Ovviamente senza alcuna risposta. A causa del Covid-19, il servizio clienti e’ sospeso. Speriamo che riprenda al piu’ presto. Siamo talmente abituati alla tecnologia che ci ha resi cosi’ vulnerabili.

     3/5
     3/5
     3/5
  47. Avatar
    Norma Masili 1 anno fa

    Con l’attivazione dell’account business manager mi si e’ attivata la sicurezza a due fattori senza che io me ne accorgessi e senza il mio parere.. Peccato pero’ che nel mio profilo vi era registrato non so perche’ un numero statunitense a cui vengono inviati i miei codici.. Quindi impossibilita’ di accesso e anche inserzioni bloccate e anche la pagina Facebook bloccata per la quale ho speso soldi per farla crescere. Inviato segnalazioni, email ma niente nessuno si fa vivo. Mettono a disposizione un servizio, si prendono i soldi delle inserzioni ma praticamente non hanno un servizio assistenza. Assurdo

     1/5
     1/5
     1/5
  48. Avatar
    Mihaela Ionica 1 anno fa

    -0 voti !?Mi sono trovato al improvviso ,senza nessuna notifica o segnalazione ,con il mio account disattivato è con la mia pagina”Viva i romantici “chiusa.Tutto perso ,le foto,tutti contatti,i dati ,ecc,ho perso solo il tempo ,quasi 10 ANNi di mia vita a dedicarmi a questo sito che si presenta come più sicuro è vero social network,per rimanere in contatto con le persone e i cari e che poi ,ti trovi in un giorno con niente ! -0 voti per il servizio l’assistenza clienti ,molto deludente per un social così famoso come Facebook!?

     1/5
     3/5
     1/5
  49. Avatar
    ANTONIA MORA 1 anno fa

    non trovo piu il mio profilo !!!!!

     1/5
     1/5
     1/5
  50. Avatar
    antonello secondo 1 anno fa

    Da una settimana bloccato misteriosamente l’account aziendale che uso da 12 ANNI e con il quale gestisco la mia pagina. chiede continuamente di “approvare l’accesso da un computer usato precedentemente”, nonostante non abbia fatto accesso se non dal solito pc e telefono. E non c’è modo alcuno di “approvare”, unica alternativa spedire un documento all’assistenza, cosa che ho fatto almeno dieci volte senza ottenere alcuna risposta. Leggo poi nel sito che il servizio di controllo identità è sospeso a causa del coronavirus, ma è allucinante che un’azienda planetaria non abbia un servizio di assistenza “reale”, con persone con cui parlare, fosse anche in chat. Da quello che leggo in rete ho tutti i presupposti di prepararmi a perdere 12 anni di pagina e migliaia di contatti grazie ad un bug di questo social . Li bombarderò di email e segnalazioni finchè vivrò.

     1/5
     1/5
     1/5

Inserisci risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Assistenza-clienti.it, P.I. 03389280367 - Protetto da licenza Creative Common CC BY-NC-SA 2.5. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. Privacy Policy e Cookie Law

Log in with your credentials

Forgot your details?