Paypal è uno dei principali, se non il principale, sistema di pagamento online.
Se avete riscontrato problemi con il vostro normale utilizzo di Paypal e necessitate di contattare l‘assistenza clienti, il consiglio è di fare prima un giro sulla sezione Aiuto del sito ufficiale. Qui potrete trovare moltissime informazioni, organizzate per argomento e facilmente ricercabili.

Se non trovate le informazioni che stavate cercando, potete telefonare al numero 848 390 110
Il costo da rete fissa è di 6,8 centesimi di Euro per il primo minuto e 1,6 centesimi di Euro per i minuti successivi. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:30 e il Sabato e domenica dalle 9:00 alle 18:30. Prima di telefonare, dovete obbligatoriamente fare il login nella area personale e prelevare il PIN generato automaticamente. Il PIN, dalla durata di 60 minuti, permette agli operatori di riconoscervi come proprietari dell’account Paypal.
Se invece preferite inviare una email, anche in questo caso dovete fare il lgoin e scrivere dalla vostra area personale.
Se invece state cercando informazioni su tariffe e commissioni di Paypal, allora trovate tutte le informazioni fondamentali a questa pagina.

Paypal, 3.8 su 10 , sulla base di 108 voti

Link sponsorizzati



Valuta l'assistenza clienti Paypal

VN:F [1.9.22_1171]
Velocità di risposta
Cortesia degli operatori
Capacità di risolvere il problema
Tempestività risoluzione del problema
Soddisfazione complessiva
Rating: 3.7/10 (108 votes cast)
Aggiungi il tuo commento sul servizio ricevuto:

107 commenti al servizio clienti “Paypal

  1. Anche io, come Rinaldo [25 giugno 2014 at 12:19], ho subito un addebito ingiustificato da PayPal.
    Ecco la mia storia…

    In data 03.04.2015 ho ordinato un tablet su eBay, pagato 34,80 euro. Arrivato 4 giorni dopo, il 7.04.15, ho notato che non era funzionante ed era rotto, così mi sono accordata con il venditore per la restituzione e il rimborso.
    L’8.04.15 ho spedito il pacco e il 9.04.15 il venditore lo ha ricevuto. Poi ho aspettato fino al 16.04.15, quindi 8 giorni fa, per il rimborso. Ma ho subito notato che:
    1) Il mio conto Paypal è negativo con -€4,88 EUR(prima avevo nel conto 4,88 euro, ora ho -€4,88), e non so perchè dato che non ho fatto niente. L’unica cosa che ho fatto è stato di aspettare pazientemente il rimborso.
    3) Sì, il mio conto Paypal ha ricevuto parte del rimborso, ma prima di ricevere il rimborso c’è stata una transazione dove Paypal mi addebitava 34,80 euro ingiustamente.

    Quindi..ho speso PER NIENTE 34,80 euro + 12 euro della restituzione, il venditore mi ha rimborsato 24,90 euro, e Paypal mi ha sottratto 34,80 euro rendendo il mio saldo negativo anche se non so PERCHE’.

    Li ho contattati più volte. La prima volta mi hanno detto che procedevano con il rimborso entro qualche giorno, poi li ho contattati ancora non vedendo il rimborso, e mi avevano risposto che non vedevano nulla di strano nel conto, e che quindi il rimborso non ci sarebbe stato.
    La coerenza…
    L’addebito di 34,80 euro l’hanno fatto LORO, quindi è giusto che siano LORO a rimborsarmi. Chi sennò?
    Ho provato a contattarli ancora ma prontamente mi inviavano mail automatiche dove mi comunicavano che entro 24 ore un operatore mi avrebbe richiamata per risolvere il problema. Il fatto è che è da giorni che aspetto questa chiamata. Pessimi.
    Quindi li ho chiamati io, ma non mi hanno detto nulla e non hanno risolto nulla. Addirittura mi hanno detto che il pagamento iniziale, quello con cui ho pagato il tablet, non l’ho fatto io ma da un altro computer e quindi non mi avrebbero rimborsato.
    No, ma dico, stiamo scherzando???? Che scusa è?? Io sono rimasta basita.

    Mi hanno addebitato 34,80 euro rendendo il mio conto negativo, non vogliono fare niente a riguardo e in più mi stanno prendendo in giro.
    Il fardello l’hanno creato LORO, quindi lo devono risolvere LORO.
    Ma visto che ogni volta che provo a contattarli via mail mi inviano una mail automatica, non credo che si risolverà nulla.
    Adesso provo a contattarli all’indirizzo assistenza@paypal.it, sperando che non mi rispondano anche lì con una mail automatica.

    Paypal sa solo truffare, rimborsare soldi solo ai truffatori non tutelando affatto gli acquirenti come affermano, e rubare soldi dai conti dei loro utenti.
    Che schifo.

    ”La protezione acquirenti PayPal ti tutela ad ogni costo.”
    AHAHAHAHAHAHAH CHE DIVERTENTI MAMMA MIA

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)

Sei un cliente Paypal e vuoi segnalare un problema? Non riesci a trovare risposta attraverso i canali ufficiali di assistenza Paypal? Poni la tua domanda nella sezione Domande & Risposte!

Registrati

Accedi o Registrati per inviare le tue domande e cercare risposte ai tuoi problemi.